Ucraina, nuovo avvertimento della Turchia a Nato e Ue: Finlandia e Svezia non stanno rispettando i patti

27 Lug 2022 13:32 - di Roberto Frulli
Erdogan

Secondo avvertimento della Turchia a Nato e Ue su Svezia e Finlandia.

I governi di Svezia e Finlandia non devono permettere che nei loro Paesi si faccia “propaganda contro la Turchia”, tuona il ministro degli Esteri turco, Mevlut Cavusoglu, sottolineando che Ankara non ha ancora visto da parte dei due Paesi scandinavi i passi – a suo modo di vedere – necessari per aderire alla Nato.

Questi due Paesi devono mantenere le loro promesse contenute nel memorandum d’intesa. Finora, non abbiamo visto alcun passo”, ha avvertito Cavusoglu in un’intervista a Tv100, ricordando che la Turchia ha diritto di veto sull’ingresso nell’Alleanza atlantica.

In un accordo firmato tra Ankara, Stoccolma e Helsinki a giugno, ricorda il quotidiano Sabah, i due Paesi scandinavi si sono impegnati a non fornire supporto alle Ypg, l’ala siriana del Pkk, e a Feto, l’organizzazione gulenista che, secondo la Turchia , sta dietro al colpo di stato sventato nel 2016.

Ankara, dal canto suo, ha garantito sostegno a Finlandia e Svezia contro le minacce alla loro sicurezza nazionale.

Nell’ambito dell’accordo, la Turchia ha anche chiesto ai due Paesi di estradare individui ricercati e di revocare le restrizioni sulle armi imposte dopo l’incursione militare turca del 2019 nel nord-est della Siria.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA