New York, 500 coppie dicono “sì” dopo avere rinviato il matrimonio a causa della pandemia (video)

11 Lug 2022 15:44 - di Redazione

A New York un ‘sì’ collettivo, recitato per ben 500 volte. E’ quello che si sono dette 500 coppie che, tutte insieme, hanno celebrato la loro unione con un vero e proprio matrimonio di massa a New York. Un inno all’amore e al desiderio collettivo di tornare alla normalità dopo la pandemia che aveva impedito a queste coppie di celebrare la loro unione. Chi davanti a un pastore, chi a un rabbino e chi ancora a un imam le coppie sono salite su un palco a Damrosch Park sprovviste di mascherine e di dispositivi di protezione anti Covid.

Ospitato dal Lincoln Center, fra la Columbus Avenue e l’Amsterdam Avenue nell’Upper West Side di Manhattan, l’evento è stato anche un modo di rivivere una cerimonia che per qualche coppia era stata lontana da come l’avevano sognata.

“Durante la pandemia le celebrazioni dell’amore sono state poche. Ma la verità è che le persone hanno continuato a innamorarsi, a impegnarsi l’una con l’altra e a mostrare ogni giorno fiducia nel futuro”, ha detto la direttrice artistica del Lincoln Shanta Thake. “Volevamo onorare tutto l’amore che si è creato durante i giorni più bui della crisi e dare alle coppie uno spazio per festeggiare”.

 

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA