Cani abbandonati con crudeltà, un caso a Foggia e uno a Castel Volturno. Meloni: inasprire le pene (video)

11 Lug 2022 16:36 - di Redazione
cane

Abbandona il cane legandolo a un palo. Accade a Foggia. Ma il gesto, già disumano di per sé, ha dell’incredibuile perché compiuto davanti al bambino che la donna tiene per mano. Presumibilmente si tratta del figlio. Il bambino, rammaricato dalla scelta crudele, si mette a piangere ma la donna fa finta di nulla. Un video terribile, che ha fatto il giro dell arete. La donna è stata rintracciata e denunciata e il cane per fortuna è al sicuro. Resta il grade rammarico per comportamenti abietti di questo tipo che purtroppo in estate si moltiplicano. Tra coloro che hanno commentato il video anche Giorgia Meloni: “Vergogna! Abbandonare un animale è disumano, farlo davanti al proprio figlio in lacrime è crudele e traumatico per quest’ultimo. Questa donna è stata già individuata e denunciata ma – come proponiamo da anni – è necessario inasprire le pene per chi abbandona e maltratta i nostri amici a quattro zampe”.

Ma anche oggi c’è un video che testimonia questa crudele pratica dell’abbandono. A Castel Volturno, in provincia di Caserta, si è verificato l’ennesimo caso di questi giorni: un pastore tedesco che viene lasciato in un campo, con l’automobile che poi va via, lasciandolo al suo destino. Il povero cane, nonostante il forte caldo, ha provato anche a correre dietro l’automobile, per raggiungerla. Il tutto è stato ripreso da un passante, che poi ha inviato il video a Francesco Emilio Borrelli, che lo ha diffuso sui social. “Questa gente non merita né rispetto né giustificazioni”, ha commentato Francesco Emilio Borrelli, spiegando di aver segnalato il video alle forze dell’ordine.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA