Toti: «Gli elettori non punteranno sull’Armata Brancaleone in cerca di poltrone»

venerdì 10 Giugno 16:39 - di Italpress
toti

(ITALPRESS) – “Non credo che gli elettori vogliano puntare su Dello Strologo a Genova o sulla Sommovigo alla Spezia e sulle loro armate brancaleone del no, che si riconfermano uguali a prima con qualche faccia trovata da qualche parte pur di cercare di tornare ad occupare una poltrona occupata invano per una trentina d’anni”. Così Giovanni Toti, presidente della Liguria e fondatore di Italia al Centro, a proposito delle amministrative del 12 giugno. “Credo che alla Spezia e a Genova gli elettori sceglieranno le amministrazioni degli ultimi cinque anni, amministrazioni di centrodestra, perché sono amministrazioni straordinariamente più efficaci di quelle che abbiamo conosciuto”, ha aggiunto Toti.

Toti sui referendum

“Credo che la maggior parte degli italiani sia favorevole ai quesiti proposti, purtroppo temo che il momento del mondo e dell’Italia non abbia consentito un dibattito sereno, anche da un punto di vista informativo. Tutto quello che preoccupa i cittadini italiani ha fatto passare in secondo piano dei referendum da cui sono stati espunti anche alcuni quesiti che avrebbero acceso di più il dibattito nell’opinione pubblica”. Lo ha detto Giovanni Toti, presidente della Liguria e fondatore di Italia al Centro. Sui referendum, ha aggiunto il governatore, “incombono un po’ la sfortuna, la preoccupazione per la guerra, la crisi economica internazionale”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *