SocialCom: i cambiamenti climatici irrompono nelle conversazioni social degli italiani

25 Giu 2022 13:17 - di Redazione
socialcom

L’ondata di caldo che sta investendo l’Italia divide la rete, che da un lato esulta per l’arrivo dell’estate e delle belle giornate, ma dall’altro lancia l’allarme per i cambiamenti climatici. È quanto emerge da uno studio di SocialCom che, con l’ausilio della piattaforma Blogmeter, ha analizzato le conversazioni delle ultime due settimane sul tema, rilevando un aumento significativo dei flussi di pubblicazione e interazione.

SocialCom, l’analisi sui pareri degli italiani

Nel periodo analizzato sono state oltre 93 mila le pubblicazioni originali, che hanno generato 15,36 milioni di interazioni (reazioni, commenti, condivisioni). Il picco delle conversazioni è stato raggiunto il 21 giugno, dopo l’allarme siccità lanciato da alcune Regioni italiane. Quello della siccità è tra i motivi di maggiore preoccupazione tra gli utenti della rete. Sul tema caldo la rete esprime un sentiment prevalentemente negativo (61,71%). C’è anche una parte di utenti che si interroga se l’eccessiva ondata di calore sia dovuta alle conseguenze del riscaldamento globale. A preoccuparsi e interagire maggiormente con i post pubblicati sono gli uomini (55%), over 45.

C’è chi apprezza il caldo

Tuttavia, c’è chi apprezza il caldo in una chiave ludica e di benessere. Non è un caso che correlando le keywords “caldo” e “mare” il sentiment sia in prevalenza positivo (51,35%). I filoni principali di discussione su questofocus riguardano l’estate, dunque le vacanze e la ricerca di posti dove passare le giornate al fresco. Le persone tendono a condividere sempre più i momenti della propria giornata in spiaggia, mostrando luoghi incantevoli sparsi sulle coste di tutto il Paese.

Tra fatalismo e catastrofismo

“C’è una strettissima correlazione tra aumento delle temperature e l’aumento delle conversazioni con sentiment negativo”, spiega Luca Ferlaino, founder di SocialCom. “La polarizzazione non è più fra chi crede o meno ai cambiamenti climatici, ma tra chi li commenta in maniera fatalista e chi in maniera catastrofista”. Leggi qui la ricerca completa: https://socialcomitalia.com/wp-content/uploads/2022/06/Ricerca_I-cambiamenti-climatici-irrompono-nelle-conversazioni-social-degli-italiani.pdf

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA