Berrettini re dell’erba, trionfa all’Atp Queen’s e stacca il biglietto per Wimbledon

19 Giu 2022 17:34 - di Angelica Orlandi

Uno strepitoso Matteo Berrettini trionfa per il secondo anno di fila al Queen’s: il Ko in due set: il 7-5, 6-4 a Filip Krajinovic vale il bis dopo il successo del 2021. Una vittoria fondamentale sotto tanti aspetti: il tennista romano vince il secondo titolo dal rientro dall’infortunio alla mano, ma soprattutto si rilancia in vista del grande appuntamento dell’anno, vale a dire Wimbledon. Il serbo poco ha potuto di fronte allo strapotere del 26enne, che ha giocato una partita quasi perfetta in battuta.

La gara e il trionfo in due set sul Krajinovic

La finale parte bene per Berrettini, che più volte va vicino al break: l’andamento della gara vede Krajinovic annullare  tre palle break nel primo game e una al terzo; ma la quinta volta è quella buona per il nostro tennista, che dal 2-2 passa al 3-2. La reazione del numero 48 della classifica Atp è però immediata, visto che arrivano il controbreak e il 3-3. Proprio quando il tie-break sembra inevitabile, ecco che l’italiano tira fuori la giocata decisiva: break sul 5-5 e primo set in archivio con il punteggio di 7-5.

L’impresa dopo l’infortunio alla mano

La situazione non cambia nel secondo parziale: ancora una volta, Berrettini ha strappato il servizio al terzo turno in battuta del serbo e si è portato  sul 4-2, senza stavolta concedere l’aggancio. Krajinovic riesce solo a prolungare la finale, ma al primo match point disponibile sul servizio, il nostro chiude con l‘ace che gli vale il 7-5, 6-4. Per Matteo Berrettini è il settimo successo Atp in carriera, il quarto sull’erba e il secondo consecutivo al Queen’s. Dal rientro dall’infortunio, inoltre, sono arrivate solo vittorie: quattro a Stoccarda e cinque a Londra, con due titoli in bacheca. Il modo migliore per presentarsi a Wimbledon, dove l’obiettivo è chiarissimo: vincere il primo Slam in carriera.

Vezzali, sottosgretaria allo Sport: “Adesso testa a Wimbledon”

“Grandissimo Matteo! Berrettini batte Krajinovic 7-5 6-4, vince la seconda finale consecutiva dopo il rientro e la seconda finale consecutiva al Queen’s. Adesso testa a Wimbledon”. Così la sottosegretaria allo sport Valentina Vezzali scatena la sua contentezza su twitter dopo il successo dell’azzurro Matteo Berrettini al Queen’s per la seconda volta consecutiva.

Per continuare a leggere l'articolo sostienici oppure accedi

SUGERITI DA TABOOLA