Emanuele Merlino: “Libertà significa avere il diritto alla nostra identità e alla nostra storia”

2 Mag 2022 8:14 - di Redazione
Merlino

Emanuele Merlino, presiente del Comitato 10 febbraio, scrittore, autore di saggi storici, in particolare del  bellissimo volume dedicato alla storia atroce di Norma Cossetto, ha ricordato il valore della memoria. Intervistato per il Secolo alla conferenza programmatica di FdI, Merlino ha detto: “Se non sappiamo chi siamo, non sappiamo neanche dove vogliamo andare. Da sempre l’identità è il fondamento di una comunità: ci sentiamo parte di una storia comune. Ci aiuta a  essere più uniti”. Cosa vuol dire libertà oggi? “Libertà – risponde Merlino-  è avere il diritto delle nostre idee, della nostera storia, della nostra identità culturale. Il minstream, il pensiero unico ci vogliono cancellare. La sfida più grande per noi è  combattere questa battaglia in difesa della nostra identità con contro avversari che hanno un potere economico superiore al nostro. Dobbiamo trovare nuove forma per combattere questa battaglia “.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA