Caso Sicilia, Salvini lancia la lista “Prima l’Italia”, La Russa gelido: “Buona fortuna. FdI sostiene Musumeci”

martedì 22 Marzo 20:18 - di Alberto Consoli
Sicilia La Russa Salvini

Scoppia il caso Sicilia nel centrodestra. Matteo Salvini sta pensando a un primo esperimento di federazione di centrodestra, ne ha parlato durante il consiglio federale di oggi: in vista delle elezioni in Sicilia sarebbe  allo studio una lista, ‘Prima l’Italia’ che potrebbe accogliere varie sensibilità del centrodestra anche con autonomisti, centristi e civici. E’ quanto trapelato  da Fonti della Lega, al termine del summit di oggi a Roma. Gelo e ironia giungono da Fratelli d’Italia e da Forza Italia. Il progetto, secondo le stesse fonti, avrebbe subito un’accelerazione nelle ultime ore dopo i recenti contatti tra il numero uno di via Bellerio e Silvio Berlusconi in occasione del ‘matrimonio simbolico’ con Marta Fascina a Villa Gernetto.

Sicilia: “Prima Italia” di Salvini? Forza Italia si chiama fuori

In realtà la lista lanciata da Salvini nell’ottica di allargare il perimetro del centrodestra sarebbe stata accolta con freddezza da Forza Italia. Che, appresa la notizia, sarebbe caduta dalle nuvole. Autorevoli fonti azzurre precisano, infatti, che si tratta di ”un’iniziativa della Lega di cui Forza Italia non era stata informata”. Una cosa certa, allo stato, riferiscono le stesse fonti, è che Forza Italia correrà con la sua lista in Sicilia. Non riceve apprezzamenti la fuga in avanti di Salvini.

La Russa gela Salvini con una battuta: “Noi con Musumeci. La Sicilia diventerà bellissima”

L’iniziativa del leader della Lega ottiene tutta l’indifferenza e l’ironia di Ignazio La Russa: ‘Prima l’Italia? Buona fortuna, è proprio un bel nome…’‘. Taglia corto così con l’Adnkronos quando gli viene chiesto di commentare la lista ‘Prima l’Italia’; come primo esperimento isolano di federazione del centrodestra in vista delle prossime elezioni, sia amministrative che regionali. La Russa, tra i fondatori di Fratelli d’Italia risponde con una battuta e ‘giocando’ con il nome della lista. Accoglie con freddezza il progetto del numero uno di via Bellerio, ribadendo che il partito di Giorgia Meloni punta sulla ricandidatura del governatore uscente Nello Musumeci. Non è aria di esperimenti, ribadisce il vicepresiedente del Senato. Con una battuta e giocando sul nome del movimento dell’attuale governatore, La Russa precisa: ”In Sicilia funziona meglio ‘Prima la Sicilia’ che secondo Musumeci diventerà bellissima….”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *