Quirinale, l’inciucio non piace: solo FdI vola nel sondaggio di Mentana e stacca la Lega di tre punti

martedì 1 Febbraio 12:27 - di Leo Malaspina

La partita si è chiusa con uno “sciogliete le righe” del centrodestra e con l’ombra della scissione nel M5S e del terremoto col Pd, ma intanto gli italiani un’idea se la sono fatta su come sono andate le cose al Quirinale, e a quanto pare premiano la coerenza di Fratelli d’Italia e di Giorgia Meloni. Nell’ultimo sondaggio del 31 gennaio condotto da Swg per il TgLa7 di Enrico Mentana il Pd mantiene la prima posizione al 21,2 ma perde mezzo punto rispetto alla settimana precedente.

Sondaggio Mentana, FdI lascia a tre punti la Lega

Fratelli d’Italia è subito dietro al Pd con il 20,5 per cento, in crescita dello 0,7 per cento e con un distacco che diventa di tre punti sulla Lega di Salvini che cede quasi un punto arretrando fino al 17,5 per cento. Benino il M5s, che nfa segnare unaleggerissima risalita al 13,8 per cento (+0,3 rispetto alla settimana prima).

In vista di una possibile riformulazione della legge elettorale in una chiave proporzionalistica, con soglia di sbarramento al 5%, solo la nuova federazione Azione/+Europa la sfiora, l 4,5 per cento, scendendo dello 0,3. Tra i piccoli partiti, cresce solo  Italiexit e si portando al 2,1 per cento. In ribasso la percentuale di chi non si esprime (41%), in calo di un punto rispetto alla settimana precedente.

L’istituto di ricerca ha sondato anche i valori dei partiti nell’ipotesi in cui si presentasse una lista di ispirazione no vax: a risentirne di più sarebbe Fratelli d’Italia, che perderebbe quasi tre punti (2,9), mentre la Lega ne lascerebbe per strada 2,6 e il M5S 0,8. Il partito antivaccinista rosichierebbe infine 2,7 punti alla massa degli indecisi/astenuti (che calerebbe al 38,5% del totale).

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *