E’ corsa alla fusione nucleare: quali sono le implicazioni possibili sul mondo del lavoro

mercoledì 23 Febbraio 19:13 - di Antonio Saccà
fusione nucleare

C’è da preoccuparsi. E non immaginiamo, non immagino vie di scampo. I vaccinati con terza dose, che futuro riceveranno? Una quarta dose dissolverebbe la fiducia, ma una privazione di dose lascerebbe indifesi, anche perché sembra ormai certo che questi simulacri di  vaccini infirmano gli anticorpi naturali: quindi un trivaccinato starebbe nelle sospese condizioni di non essere protetto né dalla natura (anticorpi naturali) né dai vaccini simulati(anticorpi provocati).

Il caso dei “trivaccinati”

Qualcuno si è posto il “caso”? E’ drammaticissimo.Tra mesi, poiché i vaccini non durano, avremo milioni di persone “scoperte”. Preoccupantissimo. O la terza dose assolutamente è immunizzante? Per niente. Non è confermato né affermato . Allora? Si tornerà a sostenere che colpa dell’indifesa dei trivaccinati è da  gravare sui non vaccinati? Ma costoro anzi  almeno a quanto pare, mantengono i loro anticorpi naturali! Inaudito. Sarebbero sguarniti i vaccinati più che i non vaccinati.

Virus, varianti e anticorpi

Ma, davvero sensazionale, a continuare le vaccinazioni, si inficerebbe l’immunità naturale, esponendoci ad altre malattie. A quanto dicono persone del mestiere, questi vaccini non soltanto distruggerebbero  il sistema immunitario naturale, ma non distruggono il virus e le varianti; sicché virus e varianti, circolando, e non incontrando gli anticorpi naturali. Sono credibili? Documenti da istituzioni rispettabilissime (Salk Institute) studiosi conosciuti.  Non aggiungo altro,scrivo quel che leggo.

La fusione nucleare: scenari

Vedremo. Ho esperienza, a proposito. Sono guarito  per forza di natura, due polmoniti bilaterali e due guarigioni. I medici dello Spallanzani   mi guardavano come una rarità della specie, scuotendo la testa. La Natura non è soltanto matrigna, l’uomo può essere più “matrigno”, sembra. E che la Natura possa favorirci lo vediamo da quanto aggiungo. Avanza  forse a compimento, comunque avanza, un fenomeno vagheggiato da decenni, atteso  ma non realizzato  che ora invece ha  una minima realizzazione: è un evento così sconvolgente che dovrebbe essere riconosciuto come tale dall’umanità ma a quanto pare l’umanità vive di cronaca secondaria incurante dei fenomeni sostanziali che cambieranno il mondo .L’umanità è attentissima alle superfici ventose. Sia come sia. I dubbi sono indispensabili ma la  fusione nucleare potrebbe avvenire! La fusione nucleare! Ben altro che la fissione nucleare.

La fusione nucleare è il sole messo a terra, chiuso e fatto lavorare per millenni, il calore che “fonde” il nucleo, sprigiona energia,scorie minime , ed è un continuo, avviene nel sole,  miliardi di anni. Sostengono che procederà per cinque miliardi di anni, ancora, quando il sole si stancherà dei suoi cangiamenti fusionali e sprigionanti. Peccato non assistere alla fine,del sole! Ma noi rifacciamo il sole, porzioncine. Nuclei che scatenano energia fondendosi. Temperature allo spasimo. Energia rigenerata. Tanti soli artificiali, energia illimitata, autogenerata, un moto perpeuo di energia. Se questo accadesse il sistema produttivo mondiale avrebbe  altro che i robot e l’automazione, precisamente, avremmo energia possente idonea ad ogni impresa.I deserti?Acqua trasportata da migliaia di chilometri, paga il sole umano. Treni, aerei, navi? Viaggi Terra, Luna, Marte, Giove? Paga il sole umano, la fusione.  Lavoro? Scherziamo, abbiamo energia da far  muovere le città! Hanno  sperimentato l’evento , Eurofusion, vicino Oxford, riuscito per cinque secondi. Una vittoria.

Conquiste pericolose

Stiamo raggiungendo delle vertigini di conquiste pericolosissime, possono schiavizzare l’umanità. Siamo nell’Era Transgenica Fusionale. Tutto è (quasi) possibile. Se conquistiamo la fusione nuclere l’uomo non impegnerà le sue energie nel lavoro. Un uomo che riposa sempre è impensabile Viaggerà, svilupperà la creatività? Vorrei conoscere Marte, Venere, Giove grossissimo, girare gli anelli di Saturno, che spettacolo lo spazio infrastellare, e guardare la terra che si impenombra  fuggente! Tutti in vacanza nei cieli. Paga la fusione nucleare. Sarà così. Non è un sogno, pur essendolo. Tra pochi decenni guarderemo(guarderete!) la terra dallo spazio, non lo spazio dalla terra. Ecco una magnifica avventura. Mi spiace moltissimo non viverla. Piace moltissimo immaginarla! Arriveremo, arriverete a conquiste che neanche gli utopisti più scervellati fantasticarono. Sarebbe da uomini volgerli a vantaggio degli uomini. O persino la fusione qualcuno la considererà a vantaggio personale? Difficilissimo. Sono conquiste  generalizzate. Benessere ed arte per l’umanità. Gli anni di vita cresceranno, sicuramente. E la Morte? Qualcuno è capace di scoprire l’antimorte!?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *