Sanremo 2021, Gianni Morandi ha rischiato l’esclusione per una leggerezza: cosa è successo

martedì 4 Gennaio 11:07 - di Federica Argento
Morandi Sanremo 2022

Gianni Morandi per una leggerezza è stato a rischio esclusione dalla prossima edizione del Festival di Sanremo 2022. Poi si è fatta luce e la sua presenza è confermata. i fan tirano un respiro di sollievo. E anche Amadeus. Un errore avrebbe potuto  costare caro al cantante: il brano Apri tutte le porte  secondo il regolamento del festival dovrebbe essere eliminato dalla gara. E questo perché lunedì  è stato pubblicato in parte sui social. Sulla pagina Facebook di Morandi  infatti è apparso un video in cui si vedeva lui insieme al produttore dj Mousse T parlare della canzone, con il brano in sottofondo. Il  video è stato poi rimosso.

Sanremo 2022, Morandi rischia grosso

Il caso è stato per tutta la mattinata  al vaglio del direttore artistico Amadeus. Per il quale la grana non era un fatto totalmente nuovo. La passata edizione del Festival di Sanremo, infatti, ha dovuto fare i conti con una situazione simile: ovvero la pubblicazione su Instagram per errore da parte di Fedez di alcuni secondi del brano che avrebbe dovuto presentare all’Ariston. In quel caso Amadeus decise di non applicare il regolamento, spiegando che la durata del video non svelava il brano. Che manteneva, pertanto,  il tratto di novità richiesto dal regolamento.

Il suo brano è comparso su Fb. Grana per Amadeus

In questo caso però non si trattava di pochi secondi ma di una parte piuttosto lunga del brano.  A dare notizia dell’accaduto è il sito di All Music Italia, che al riguardo scrive: “sarebbe apparso un video backstage in cui era possibile ascoltare gran parte della canzone. Dopo circa una mezz’ora il video in questione sarebbe stato eliminato dal profilo di Morandi”. Tra i fan di Morandi, particolarmente atteso tra i big della nuova edizione, c’era  apprensione.

Cosa dice il regolamento

Il regolamento di Sanremo parla di “canzoni nuove” per il Festival. Ma non c’è la clausola che preveda che se il brano dovesse comparire – per sbaglio o no – sui canali social degli artisti in gara, dovrebbe scattare la squalifica immediata. Per questo potrebbe prevalere anche per Morandi il buonsenso e l’archiviazione del caso. E infatti così è stato.

Morandi resta in gara, il suo è stato un inconveniente tecnico

La Direzione artistica in accordo con Rai1 “non ritiene di dover escludere la suddetta canzone perché si è trattato di un puro inconveniente tecnico. Dovuto alla necessità di Morandi di portare un tutore alla mano destra che ha subito diversi interventi a seguito dell’incidente occorsogli alcuni mesi fa. L’impedimento al movimento della mano ha determinato l’errore: per cui Morandi ha messo in rete il back stage che stava vedendo privatamente. Morandi non è mai ricorso a social media manager per la gestione del suo profilo Facebook e ha quindi commesso l’errore tecnico sopra menzionato. Restano quindi in gara la canzone e l’artista Morandi”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *