Calibro 9×19 legale in Italia grazie a Fazzolari di FdI: tutti i vantaggi sportivi ed economici (video)

venerdì 7 Gennaio 19:44 - di Angelica Orlandi
calibro 9x19 Fazzolari

Dal 2022 il calibro 9×19 legalizzato anche in Italia. Grazie a Fratelli d’Italia e al senatore Giovanbattista Fazzolari, che ha presentato l’emendamento alla Legge Europea approvata dal Parlamento lo scorso dicembre, finalmente è stata messa fine a un’attesa durata decenni per migliaia e migliaia di appassionati, collezionisti, sportivi, operatori della sicurezza privata.

Divieto assurdo e illogico

Questo assurdo e illogico divieto vigeva solo in Italia e in nessun altro Stato europeo. Invece, ora i nostri atleti di tiro, da sempre al vertice delle competizioni internazionali, potranno gareggiare alla pari con i propri colleghi stranieri. E  potranno vedere organizzate in Italia quelle competizioni finora vietate. Una norma che avrà un’incidenza anche sul piano economico: i produttori italiani adesso non dovranno sviluppare una produzione solamente per il mercato interno, con notevole abbattimento dei costi per l’utente finale. Ma soprattutto grazie a questa norma l’Italia mette fine a un vulnus garantendo la piena uniformità del mercato europeo.

Fazzolari: “La legalizzazione pone fine a un pregiudizio”

«La legalizzazione del calibro 9×19 parabellum mette fine a un pregiudizio e un aggravio di costi per gli operatori della sicurezza privata e ha anche importanti ripercussioni in ambito sportivo”, aveva da subito dichiarato Fazzolari: “la Federazione Italiana Tiro Dinamico Sportivo, riconosciuta dal Coni e dalla Federazione internazionale Ipsc, il circuito Idpa e gli Enti di promozione sportiva, potranno finalmente organizzare in Italia competizioni internazionali di tiro, con il venir meno del divieto imposto agli atleti stranieri di introdurre sul suolo italiano la propria attrezzatura per lo svolgimento delle gare».

In questo video è spiegata molto bene la vicenda, con le anomalie a cui si è messo fine e i vantaggi di cui finalmente l’Italia potrà godere.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *