Auto si schianta contro un autobus a Brescia: i cinque ragazzi morti avevano tra i 22 e i 17 anni

domenica 23 Gennaio 13:30 - di Penelope Corrado
brescia auto

Strage stradale nella notte, sulla strada provinciale 45, nel territorio del comune di Rezzato in provincia di Brescia. Secondo le informazioni dei vigili del fuoco, intervenuti sul posto, l’incidente si sarebbe verificato per uno scontro tra un pullman e un’auto.

I cinque morti viaggiavano tutti sull’auto. Sono Dennis Guerra, 20 anni di Sabbio Chiese, El Harram Imad, anche lui ventenne, di Preseglie; Natiq Imad, 20 anni, di Pertica Bassa; Natiq Salà, 22enne di Vestone e Irene Sala, 17 anni, di Villanuova sul Clisi. Secondo la ricostruzione del Giornale di Brescia, lo schianto è avvenuto a Rezzato poco dopo le 22.30 lungo la Ss 45bis, quando un autobus che procedeva in direzione lago di Garda si è improvvisamente trovato di fronte l’auto Polo Volskwagen, che per cause ancora da accertare ha invaso la corsia opposta.

L’auto schiantata a Brescia: illeso il conducente dell’autobus

Il frontale è stato inevitabile e violentissimo. Sul colpo sono morti i cinque ragazzi che erano a bordo della vettura, in marcia verso Brescia. I soccorritori arrivati sul posto non hanno potuto che constatarne il decesso.

Lievemente ferito il conducente 58enne del bus, ricoverato in Poliambulanza, che non avrebbe potuto fare nulla per evitare la vettura. Fortunatamente al momento dello schianto non c’erano passeggeri a bordo del pullman.

Incidente sulla Milano-Napoli, autostrada chiusa

Nelle scorse ore si è registrato un incidente meno drammatico, sull’autostrada Milano Napoli, con conseguenze pesanti per il traffico. Alle ore 3.30 circa sull’autostrada A1 Milano-Napoli è stato temporaneamente chiuso il tratto tra Anagni e Ferentino, in direzione di Napoli all’altezza del km 605, a causa di un’incidente in cui un mezzo pesante si è ribaltato ed ha perso il suo carico costituito da frutta. Una persona è rimasta ferita. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i soccorsi sanitari e meccanici, le pattuglie della Polizia Stradale ed il personale della Direzione 5° Tronco di Fiano Romano di Autostrade per l’Italia, per ripristinare le condizioni di sicurezza per la viabilità, con previsione di riapertura del tratto per le ore 8:30. Per gli utenti diretti verso Napoli si consiglia di uscire ad Anagni e di rientrare a Ferentino dopo aver percorso la SS6 Casilina.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *