Wladimiro Falcone dal film di Verdone al debutto in Roma-Sampdoria contro la sua squadra del cuore (video)

mercoledì 22 Dicembre 17:47 - di Penelope Corrado
Wladimiro Falcone

Si chiama Wladimiro Falcone e neanche il più incallito dei cinefili sarebbe in grado di riconoscerlo, oggi. Era solo un neonato quando esordì al cinema in una pellicola considerata cult per gli appassionati di Carlo Verdone. Era il “pupo” in braccio al regista e attore romano in Viaggi di Nozze, il film passato alla storia per il celeberrimo “Famolo strano” che Claudia Gerini e Verdone si ripetevano nell’episodio di Jessica e Ivano.

Wladimiro Falcone, romano e romanista, oggi fa il suo debutto in serie A proprio all’Olimpico, ma indossando la maglia blucerchiata della Sampdoria del patron Massimo Ferrero (un altro romano e romanista), oggi alle prese con perigliose disavventure giudiziarie. Falcone ha 26 anni non è propriamente una giovane speranza del calcio professionistico ed è il portiere di riserva del club genovese. Per una serie di coincidenze si trova a debuttare oggi pomeriggio contro la sua squadra del cuore.

Chi è Wladimiro Falcone

«La sorella di mia nonna – ha raccontato alla Gazzetta il portiere della Samp – gestiva a Roma un’agenzia cinematografica, e per quel film, fra le varie comparse, serviva anche un neonato di circa tre mesi. Così hanno pensato a me. In famiglia siamo tutti appassionati dei film di Verdone, sappiamo le battute dei suoi film a memoria». Falcone ha girato, da bebè, anche in «Distretto di polizia e poi nella serie R.I.S.-Delitti imperfetti. Mi hanno chiamato persino per uno spot pubblicitario sulle ferrovie francesi».

Oggi, però, avrà la parte di protagonista, di numero 1. Il portiere blucerchiato viene da una stagione eccellente in Serie B con il Cosenza. Viene considerato un formidabile para rigori e su Youtube i video dei suoi interventi spopolano quasi come i pezzi di “Viaggi di Nozze” dove sta in braccio a Carlo Verdone. Da parte sua, l’attore romano, tifosissimo giallorosso, per i 90 minuti di Roma-Samp di sicuro non farà il tifo per il suo ex attore.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *