Roma, straniero dà di matto e si getta nudo nella fontana delle Naiadi. Agenti in acqua per fermarlo

mercoledì 8 Dicembre 16:17 - di Redazione
straniero nudo nella fontana

Uno straniero nudo vestito solo di  cappello rosso e un paio di scarpe da ginnastica ha seminato il panico tra i passanti, brandendo una bottiglia contro chi gli si avvicinava:  è accaduto nei pressi della Stazione Termini a Roma. Lo straniero ha iniziato a dare in escandescenze e da lì ha iniziato a correre come un folle verso piazza della  Repubblica, buttqandosi nella fontana delle Naiadi.  Gli uomini della polizia di Roma Capitale sono stati costretti a fare un bagno fuori programma, costretti a seguirlo dentro la fontana, vestiti, per bloccarlo. Scene incredibili in un città fuori controllo.

Minaccia i passanti: staniero nudo si getta nella fontana a piazza della Repubblica

Decine di persone in preda al panico avevano subito segnalato alle forze dell’ordine la presenza dell’uomo, vicino al stazione Termini, teatro in questi giorni di reiterate minacce ai passanti e ai turisti da parte di stranieri. In questa zona che continua ad essere incontrollata l’uomo brandiva contro i passanti  una bottiglia, era particolarmente agitato e il suo stato spaventava i presenti. Da piazza dei Cinquecento si è poi diretto correndo sempre nudo verso piazza della Repubblica. Un tragitto di circa 500 metri durante i quali l’uomo ha continuato a dare in escandescenza brandendo la bottiglia, rincorso dagli agenti della polizia.

Straniero nudo sfida gli agenti, che si “tuffano” nella fontana per fermarlo

Vistosi braccato, incurante del freddo – era completamente nudo-  l’uomo si è arrampicato dentro la fontana delle Naiadi, sfidando gli agenti sempre con la bottiglia tra le mani. Nel frattempo sono arrivati anche gli agenti della polizia di Stato che hanno tentato di stabilire un colloquio, di farlo ragionare. Inutilmente. L’uomo è entrato nella fontana. Gli uomini dei gruppi GSSU e SPE sono stati costretti a entare nella fontana a loro volta. L’uomo intanto non addiveniva a più miti consigli, anzi: continuava a sfidare gli agenti lanciando loro spruzzi d’acqua ghiacciata. Entrando in acqua, i poliziotti sono riusciti a fermarlo e immobilizzarlo, disarmandolo dalla bottiglia. Ora l’uomo si trova in stato di arresto e la sua posizione è al vaglio dell’autorità giudiziaria che valuterà il da farsi.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *