Australia, morti 4 bambini precipitati dal castello gonfiabile volato via con il vento

giovedì 16 Dicembre 10:27 - di Paolo Lami

Un colpo di vento, una folata inattesa, si porta via il castello gonfiabile sul quale sta giocando, in quel momento, un gruppo di bambini in gita ed è la tragedia in Australia con 4 piccoli che precipitano morendo nel terribile impatto con il terreno.

È accaduto in Tasmania, a Devonport, alle 10 del mattino locali, mentre era in corso una festa per la fine dell’anno scolastico in una scuola, la Hillcrest Primary School.

I quattro bambini sono rimasti uccisi ed altri cinque feriti i nell’incidente avvenuto nel parco gonfiabili allestito li.

Proprio mentre i bambini stavano giocando sul castello gonfiabile, una forte folata di vento lo ha sollevato per aria facendo poi cadere i piccoli da un’altezza di 10 metri.

La vittime, due bambini e due bambine, erano in gita con la loro scuola elementare di Devonport, in Tasmania.

Gli studenti di quinta e sesta classe stavano festeggiando il loro ultimo giorno di scuola alla Hillcrest Primary School a Devonport, nel nord-ovest dello stato, quando si è verificato l’incidente.

La polizia e i servizi di emergenza, tra cui due elicotteri, sono giunti sul posto in pochi minuti e hanno iniziato a prestare i primi soccorsi.

Il commissario di polizia della Tasmania, Darren Hine, ha affermato che è in corso un’indagine sull’incidente e che il medico legale ha fatto un sopralluogo sulla scena della tragedia.

“Nel giorno in cui questi bambini avrebbero dovuto festeggiare il loro ultimo giorno di scuola elementare, invece, stiamo tutti piangendo la loro perdita“, ha detto Hine.

Il premier australiano, Scott Morrison, è intervenuto per esprimere il suo cordoglio alle famiglie di fronte a questo incidente “straziante”.

“Una gita che si trasforma in una tragedia orribile, ed in questo periodo dell’anno, è assolutamente straziante”, ha detto riferendosi all’approssimarsi del Natale.

Non è la prima volta che si verificano tragici incidenti nei parchi di gonfiabili.

In Cina nel 2019 sono rimasti uccisi due bambini e feriti altri 20, mentre l’anno precedente una bambina è morta quando un gonfiabile è esploso a Norfolk.

Sempre nel Regno Unito, nel marzo del 2016, un altro incidente, provocato dal vento, causò la morte di un bambino di sette anni.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *