Insulti tra De Luca e Giletti: “Ubriacone da ricovero!”. “Sei uno sceriffo scarso che parla soltanto” (video)

giovedì 4 Novembre 8:49 - di Marta Lima

Durissimo scontro tra il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, e il conduttore Massimo Giletti, nel corso della puntata dell’Arena su “La7”. Insulti e contumelie, scatenate dalle inchieste della trasmissione sulle vicende giudiziarie relative alla gestione della Regione, con De Luca che dalla sua tv personale aveva attaccato Giletti definendolo “un esaltato, in preda a coma etilico”, “da ricoverare al Cardarelli”. La replica di Giletti è stata altrettanto acida: ” “Io sarò un ubriacone  ma lei nei miei confronti è solo uno sceriffo un po’ scarso, solo chiacchiere e distintivo, se lo lasci dire. Chiacchiere e distintivo. A me piacciono i fatti. Io vedo che lei, caro governatore, quando è infastidito vuole demolire l’avversario sul piano personale. Chiedo al direttore del Fatto.it Peter Gomez come si fa ad avere delle risposte chiare da un personaggio come De Luca?”.

De Luca contro Giletti, con la chiosa di Peter Gomez

Il giornalista del “Fatto”, Peter Gomez, in collegamento, si schiera con Giletti. “A me De Luca aveva dato del consumatore abusivo di ossigeno, e l’allora segretario del Pd Matteo Renzi intervenne per dire che loro non volevano il male dei cronisti. Ma il Partito democratico ha tollerato atteggiamenti simili perché De Luca fa paura al Pd, ha questo sistema in mano, ha un sacco di voti e potrebbe far loro perdere le elezioni. Enrico Letta, se vuole diventare leader, deve dimostrare di essere una persona per bene e dire: i comuni da noi governati si aprono ai giornalisti, perché non siamo la Russia di Stalin”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *