Firenze, straniero si scaglia contro la Polizia municipale: due agenti feriti nella colluttazione

sabato 30 Ottobre 10:49 - di Paolo Sturaro
Firenze

Nuovo episodio di violenza a Firenze, protagonista negativo uno straniero di 30 anni. Il caos, dopo il furto di un giubbotto da un banco del Mercato di San Lorenzo. L’uomo non si è accorto della presenza della Polizia Municipale. Gli agenti lo hanno bloccato.  Lui, nel tentativo di fuggire, si è ribellato violentemente. L’uomo era stato notato da una pattuglia del Reparto Antidegrado in borghese mentre si aggirava tra i banchi del mercato.

Firenze, i momenti della colluttazione

I fatti nei dettagli. Gli agenti lo hanno tenuto d’occhio lo straniero finché non l’hanno visto sottrarre un giubbotto grigio da un banco. A questo punto hanno dato il via all’intervento ma l’uomo ha reagito con violenza. Ha tentato di sottrarsi all’identificazione strattonando e scalciando. Le manette sono scattate quando la pattuglia ha avuto la meglio . Nella colluttazione, però, i due agenti hanno avuto lesioni. Anche il ladro ha riportato una lesione al polso cadendo durante il tentativo di fuga. Il 30enne deve rispondere alle accuse di rapina impropria, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Per continuare a leggere l'articolo sostienici oppure accedi