Berlusconi incontra Urbano Cairo. Tornano i rumors sul partito dei moderati

venerdì 29 Ottobre 20:37 - di Redazione
Cairo

”Cairo è un mio amico da moltissimi anni: oggi è un imprenditore di grande successo…”. Dopo aver blindato ieri a ‘Villa Grande’ l’asse con Matteo Salvini sul maggioritario e il Colle, Silvio Berlusconi è rientrato ad Arcore dove oggi ha incontrato Urbano Cairo. Sul suo profilo Instagram il Cav elogia l’ex uomo Mediaset, ora editore di La7 e ‘Corriere della sera’, postando una foto che li ritrae insieme sorridenti nel giardino di Villa San Martino.

”È sempre un piacere chiacchierare della nostra Italia con lui”, assicura l’ex premier. E’ bastato uno ‘scatto’ per alimentare le voci (talvolta messe in giro ad arte e poi puntualmente smentite) di una possibile ‘investitura’ di Cairo a possibile ‘erede di Silvio’. Da tempo, infatti, si parla di una discesa in campo del patron del Torino calcio, alla guida di un partito dei moderati per contendersi il centro con Carlo Calenda, Matteo Renzi e +Europa.

Già due anni fa quando alcuni retroscena davano per certo un incontro segreto tra il leader azzurro e il presidente di Rcs Media Group, sempre a Milano, si scatenarono i rumors sull’imminente nascita del ‘partito di Cairo’. Stoppati dallo stesso Berlusconi: ”Cairo ha gli stessi valori nostri ma non penso abbia intenzione di entrare in politica”.

Il presidente di Fi ha sempre avuto un feeling particolare con l’ex manager Mediaset e in un centrodestra dove la Lega di Matteo Salvini e Fdi di Giorgia Meloni rischiano di cannibalizzare Forza Italia, la suggestione di Cairo leader di un nuovo contenitore centrista continua a circolare.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *