Amanda Knox è diventata mamma. L’annuncio al NYT dopo mesi dal parto, per paura dei paparazzi

sabato 23 Ottobre 20:55 - di Eugenio Battisti

Amanda Knox è diventata mamma. Condannata e poi assolta dall’accusa di omicidio della sua coinquilina Meredith Kercher in Italia nel 2007, la Knox ha dato alla luce una bambina di nome Eureka Muse. L’annuncio è arrivato a qualche mese dal parto.

Amanda Knox è diventata mamma

A dare la notizia è la stessa 34enne al New York Times, spiegando di aver partorito nei mesi scorsi. Ma di aver tenuto il parto nascosto per proteggere la figlia dai paparazzi. La Knox, che ha trascorso quattro anni in carcere in Italia, ora vive non lontano da Seattle con il marito Christopher Robinson. I due avevano dato su Instagram la notizia di aspettare un figlio, ma non avevano mai dato la notizia della nascita.

I progetti della donna 10 anni dopo l’assoluzione

Nell’intervista al NYT, realizzata per i 10 anni dall’assoluzione per l’omicidio di Meredith, la donna, oggi 34 anni, ha illustrato alcuni progetti futuri. Tra questi, anche un documentario per esplorare il rapporto fra la lei e il pm Giuliano Mignini. Che ora è in pensione e sta lavorando a un libro. Durante il suo viaggio in Italia nel 2019, la Knox gli aveva già fatto recapitare una lettera in italiano, chiedendogli se voleva avviare un dialogo con lei, e Mignini si era mostrato aperto all’idea.

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *