Set 04 2021

Valter Delle Donne @ 19:55

Municipi di Roma, chi sono i 15 candidati del centrodestra candidati presidenti con Michetti

Tredici uomini e due donne, giovani, competenti, con esperienza e profonda conoscenza del territorio. È l’identikit dei candidati mini-sindaci del centrodestra nei Municipi di Roma. Nella maggior parte dei casi hanno alle spalle esperienze di consiglieri municipali o di capogruppo nei territori dove si presentano al voto.

Li chiamano mini-sindaci, perché in effetti sono dei sindaci di piccole o medie città.  Il territorio di Roma Capitale, infatti, al fine di adeguare l’azione amministrativa dell’Ente alle esigenze del decentramento, è articolato in quindici Municipi, quali circoscrizioni di partecipazione, consultazione e gestione di servizi nonché di esercizio delle funzioni conferite da Roma Capitale.

Tanto per avere un’idea, il VII Municipio è il più popoloso di Roma e conta 310mila abitanti. Più o meno come Bari e più di Catania. Quindi chiamarli minisindaci è appropriato.

I nomi dei candidati del centrodestra ai 15 Municipi romani


Lorenzo Santonocito (FdI), candidato al municipio I, è oggi consigliere I municipio per Fdi, eletto con il maggior numero di preferenze alle elezioni 2016.

Patrizio Di Tursi (Fi), che si presenta al municipio II, dal 2006 a oggi è sempre stato eletto consigliere municipale ricoprendo vari incarichi.

Giordana Petrella (Fdi), già eletta nel III municipio, in questa consiliatura è stata capogruppo FdI e presidente della Commissione Trasparenza.

Roberto Santoro (Lega), candidato al IV municipio, è stato eletto varie volte come consigliere municipale.

Daniele Rinaldi (Fdi), che si presenta al V municipio, già consigliere municipale, dal 2016 è responsabile organizzazione Fdi Roma e coordinatore del V municipio.

Nicola Franco (Fdi), che si presenta al VI, è stato consigliere municipale per cinque consiliature nello stesso municipio Le Torri.

Luigi Avveduto (Fi), candidato al VII, è attualmente delegato nazionale Cocer dei carabinieri,

Alessio Scimè (Fdi) candidato all’VIII, già consigliere municipale, è dirigente nazionale Fdi e responsabile regionale nei rapporti con Ater.

Massimiliano De Juliis (Fdi), candidato alla presidenza del IX municipio, alle elezioni 2016 è stato eletto ricoprendo la carica di vicepresidente del consiglio.

Monica Picca (Lega) si candida al X, dove già è stata eletta come consigliera e capogruppo.

Daniele Catalano (Lega) è consigliere municipale dal 2016 nel XI municipio dove ora si presenta come candidato presidente.

Pietrangelo Massaro (Fi) si presenta nel XII municipio.

Marco Giovagnorio (Fdi) è candidato presidente al XIII dove dal 2016 è capogruppo di Fratelli d’Italia.

Domenico Naso (Lega) si presenta come candidato mini-sindaco al XIV municipio.

Andrea Signorini (Lega), più volte consigliere e assessore municipale, si candida alla guida del XV municipio.

Nella foto, in alto, da sinistra: Giovagnorio, Franco, Petrella. In basso, da sinistra: Santonocito, Scimè, De Juliis