Massimo Lopez assalito da un cinghiale si sfoga sul web: “Tra rifiuti e animali Roma è uno schifo” (video)

sabato 18 Settembre 13:38 - di Guido Liberati
Massimo Lopez

«C’è cattivo odore, rifiuti ovunque. Ovvio che ci sono i cinghiali». Con un video su Instagram, l’attore Massimo Lopez ha denunciato di essere stato attaccato da un cinghiale, a Roma.  «Le miei sono parole al vento», ha ironizzato con un sorriso amaro, sottolineando come, nell’ultimo anno, non sia stato fatto nulla per trovare una soluzione. L’attore romano non cita direttamente né il sindaco di Roma, Virginia Raggi, nè il governatore del Lazio, Nicola Zingaretti. Sono loro, infatti, che si rimpallano la responsabilità per l’imperversare dei cinghiali (e di altri animali) nella Capitale

Lo storico attore del Trio ha descritto una situazione drammatica. «Ieri sera sono stato inseguito da un cinghiale sotto casa. Sono andato a buttare l’immondizia al cassonetto e il cinghiale mi puntava e si è messo a correre verso di me perché avevo il sacchetto in mano. Sono scappato e ho lanciato il sacchetto nel cassonetto, ma non entrava perché strabordava di rifiuti che stanno lì da settimane».

Massimo Lopez denuncia il degrado Capitale

Lopez, che vive a Monte Mario, zona Nord della Capitale, continua un elenco che i romani conoscono a menadito. «Aggressioni a signore che escono dal supermercato con la spesa. Bambini con panini in mano attaccati dai gabbiani diventati come avvoltoi. Dove finiremo? Non ce la possiamo prendere certamente con gli animali, ma ce la dobbiamo prendere con quelle bestie che non si occupano di risolvere questo problema, che è grave».

Massimo Lopez conclude con un amareggiato pensiero: «Le tasse intanto si pagano, sempre. Non so se questo Paese rimarrà in balia degli eventi. Poi non ci lamentiamo che dal pipistrello arriva il virus. Qui ci sarà di peggio. Cinghiali, topi, gabbiani. Arriveranno anche i dinosauri e i lupi alle porte di Roma. È uno schifo».

Il video del popolare attore teatrale e televisivo è diventato rapidamente virale. Molti romani, che hanno denunciato invano la situazione insostenibile, hanno condiviso il video e hanno commentato le parole di Lopez. 

 

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Massimo_Lopez (@massimolopezreal)

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *