Valeria Marini: «Per non sentire i no-vax me ne andrei a vivere da sola su Marte»

lunedì 9 Agosto 11:59 - di Renato Fratello
Valeria Marini

«Più sento parlare i no-vax e più mi viene voglia di fare domanda alla Nasa per vivere un anno isolata come su Marte». Così Valeria Marini, che da diversi giorni lancia appelli per la vaccinazione. «È un dovere civile nei confronti di noi stessi e degli altri», dice. La showgirl ironizza con l’Adnkronos sulla notizia della ricerca da parte della Nasa di 4 volontari. Dovrebbero testare per un anno, a Houston, come si può vivere sul pianeta rosso- Chiaramente in un ambiente che simula le condizioni atmosferiche di Marte. Il tutto, nell’ambito degli esperimenti in corso per preparare lo sbarco di esseri umani.

Valeria Marini: basta con le teorie complottiste

«Almeno non dovrei più sentire le teorie complottiste e folli di questi no-vax che rischiano di riportare la mia amata Sardegna in zona gialla. E di rallentare in tutto il mondo il superamento di questa tragica pandemia. Magari vado su Marte e torno quando hanno finito».

Per continuare a leggere l'articolo sostienici oppure accedi

Sostienici

In evidenza

News dalla politica