Tragedia a Ostia: 35enne muore mentre sta nuotando a mare. Forse un malore improvviso

martedì 3 Agosto 20:29 - di Redazione
Ostia

Tragedia ad Ostia, dove nel pomeriggio un 35enne è morto mentre stava facendo il bagno nel mare antistante il lungomare Duca degli Abruzzi. Fra le ipotesi al vaglio degli inquirenti, anche quella di un malore improvviso, che potrebbe essere sopraggiunto mentre l’uomo stava nuotando. Vani i tentativi di rianimazione del personale del 118 accorso sul posto. Sulla vicenda indagano i carabinieri.

Ostia, il dolore di FdI

«Piangiamo un’altra vittima, stavolta sulla spiaggia di Ostia, dovuta alla mancata tempestiva attuazione della delibera 120/2018 che è finalizzata a rendere Roma una città cardioprotetta. Questo episodio deve spingere tutti, senza distinzione alcuna, ad attuare quanto prima il provvedimento da me proposto tre anni fa e votato all’unanimità per non piangere più altre vittime. Le nostre pressanti richieste, anche con specifici emendamenti al bilancio, vanno in tale direzione. Alla famiglia del ragazzo vanno le nostre più sentite condoglianze e ci auguriamo di non dover commentare altri simili fatti tragici». Lo ha dichiarato Francesco Figliomeni consigliere di Fratelli d’Italia e vice presidente dell’Assemblea Capitolina.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *