Il Papa lascia il Gemelli e va a Santa Maria Maggiore. Il Vaticano: «Ha pregato per i malati»

mercoledì 14 Luglio 14:54 - di Agnese Russo
papa

Papa Francesco ha lasciato stamattina il policlinico Gemelli di Roma, dove si trovava ricoverato da domenica scorsa in seguito ad un intervento chirurgico al colon. Subito dopo le dimissioni dall’ospedale, il Pontefice si è recato a Santa Maria Maggiore per pregare e ringraziare la Salus Populi Romani, la Madonna con bambino raffigurata nell’icona bizantina conservata nella Basilica, destinataria di una particolare devozione da parte del popolo romano.

Il Papa a Santa Maria Maggiore prega per tutti i malati

Il portavoce del Vaticano, Matteo Bruni, ha poi spiegato che il Papa «si è recato nella Basilica di Santa Maria Maggiore dove, davanti all’icona della Vergine Salus populi romani, ha ringraziato per il buon esito del suo intervento chirurgico, rivolgendo una preghiera per tutti i malati, in particolare quelli incontrati durante i giorni della sua degenza». Lo stesso Papa ha voluto ribadire i propri ringraziamenti a tutte le persone che gli sono state vicine.

Il rientro in Vaticano e il saluto agli uomini della sicurezza

Il Pontefice, poi, ha fatto rientro nella sua residenza di Casa Santa Marta in Vaticano poco prima delle 12 e, arrivando, è sceso dalla macchina, aiutato dal suo assistente, per salutare gli agenti della polizia che lo hanno accompagnato nel percorso dal Gemelli e i soldati di stanza a presidio dell’ingresso laterale del Vaticano.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )