Enrique elogia l’Italia: complimenti, spero che vinca la finale. I giornali spagnoli: Spagna battuta solo dai rigori

mercoledì 7 Luglio 8:31 - di Redazione

“Sono felice per quello che ho visto, una partita di livello incredibile con due squadre di altissimo livello che hanno dato spettacolo. Faccio i miei complimenti all’Italia e spero che in finale possa fare un’altra bella partita e vincere gli Europei”. Sono le parole di elogio per la Nazionale di Roberto Mancini del tecnico della Spagna Luis Enrique dopo l’eliminazione per mano degli azzurri che si sono imposti ai rigori.

I giornali spagnoli hanno celebrato la nazionale spagnola nei loro titoli. ”La Spagna muore con onore a Wembley”, titola El Mundo. ”Spagna, una sconfitta con un futuro”, fa eco El Pais. Senza pathos invece La Vanguardia che titola ”Spagna eliminata ai rigori dall’Italia”, ma accompagna l’articolo in prima pagina con le lacrime post partita. Sui giornali sportivi spicca invece il titolo scelto da As, ”Loro con il Tiki Taka, noi con il Tuca Tuca”, che esce simbolicamente dallo stadio per ricordare l’amore della Spagna per Raffaella Carrà.

”La Roja batte un’Italia trincerata in partita, ma questa volta soccombe ai rigori per gli sbagli di Olmo, il migliore del match, e Morata, il marcatore”, scrive El Paìs nel suo editoriale. Parla di una ”Spagna senza scrupoli” che ”non ha mai vacillato” e ”non meritava i rigori” contro una ”Italia molto italianizzata” che ”non è mai stata così a disagio in tutto il torneo”. Per la Spagna, secondo El Mundo, è comunque già il momento di guardare al futuro perché ”è una squadra che sta crescendo” e ”ci sono tutte le caratteristiche per migliorare”.

Per continuare a leggere l'articolo sostienici oppure accedi