Draghi chiede all’Ania una polizza per la ripresa: «Serve unità, il momento è difficile per tutti»

giovedì 15 Luglio 13:28 - di Redazione

“Viviamo una fase decisiva per il futuro dell’Italia, in cui l’unità è un forte valore aggiunto”. Così Mario Draghi nel messaggio inviato in occasione dell’Assemblea dell’Ania (l’associazione nazionale delle imprese assicurative).

Draghi all’Ania: l’unità è la ricetta per ripartire

Il premier ha acceso i riflettori sulla necessità di una maggiore sinergia tra pubblico e privato per avviare la risalita dopo lo choc della pandemia.  “L’Italia è oggi chiamata ad affrontare rischi emergenti. Come quelli relativi alla cybersicurezza. E agli eventi estremi, a livello sanitario e climatico. I nuovi rischi e le vulnerabili strutturali richiedono una più stretta collaborazione tra pubblico e privato”.

Il settore assicurativo deve fare la sua parte

Il settore assicurativo – aggiunge l’ex numero uno della Bce – ha l’occasione di partecipare allo sforzo di rilancio avviato con il Pnrr. Il Recovery plan, insomma, è un passe-partout anche per incrementare il  comparto assicurativo. “Per modernizzare la nostra economica e per superare le carenze nelle infrastrutture che si sono accumulate negli ultimi decenni”.

Le compagnie devono investire a medio e lungo termine

Non solo, ma gli investitori istituzionali italiani, e tra di essi le compagnie di assicurazione, hanno una speciale responsabilità in questa fase. “Il loro sostegno a investimenti di medio e lungo termine è essenziale per accompagnare e rafforzare la ripartenza italiana”, dice Draghi nel messaggio letto all’assemblea dalla presidente dell’Ania, Bianca Maria Farina. “Il settore assicurativo, per la consistenza del risparmio finanziario che gli italiani gli affidano (oltre il 18%), gioca un ruolo di grande rilievo nel nostro Paese”. L’appello non lascia dubbi di interpretazione. E la Farina commenta soddisfatta per l’attenzione del capo del governo.

“Il messaggio del presidente del Consiglio, Mario Draghi costituisce il più autorevole stimolo per fare di più e meglio”, ha detto chiudendo l’assemblea annuale dell’Associazione delle imprese assicurative.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )