I grillini senza poltrona “sistemati” come Casalino. Di Maio assume l’ex ministra Pisano

sabato 19 Giugno 15:49 - di Francesco Severini
Di Maio Pisano

Luigi Di Maio ha ingaggiato l’ex ministro per l’Innovazione, Paola Pisano, come «consulente per la digitalizzazione» nella sua segreteria particolare agli Affari esteri e alla cooperazione internazionale.

I grillini hanno sistemato Casalino

Un incarico di cui dà notizia La Verità e che risale a qualche giorno fa. Il M5S continua dunque a seguire la linea del recupero dei grillini rimasti senza poltrona. Ha fatto discutere, qualche settimana fa, l’assunzione di Rocco Casalino, ex portavoce di Conte, ai gruppi parlamentari pentastellati. Con il compito di istruire i parlamentari sul comportamento da seguire in tv.

Superstipendio a Casalino per fare il coach dei grillini in tv

Casalino ha dovuto contrattare in ogni caso uno stipendio più basso rispetto ai circa 170mila percepiti negli ultimi tempi a Palazzo Chigi. Si è parlato di 150mila euro (cifra non confermata) e in ogni caso si tratta di uno stipendio considerevole visto che l’assunzione ha fatto registrare tensioni con il capogruppo alla Camera, Davide Crippa.

Paola Pisano, ex ministra dell’Innovazione, ora è consulente di Di Maio

Ora è la volta di Paola Pisano, già assessore all’Innovazione nella giunta Appendino a Torino. “Ma Giggino cuore d’oro – scrive La Verità – non si è dimenticato neppure di Daniel De Vito, capo segreteria tecnica del ministro allo Sviluppo economico, prima con lui e poi con il successore Stefano Patuanelli (ora passato alle Politiche agricole). E così De Vito, avellinese, 35 anni, laurea in legge, nelle scorse settimane è stato assunto nella fondazione Enea tech come «responsabile coordinamento direzione generale»”.

Altre poltrone per i grillini rimasti a spasso

Un posto di rilievo lo hanno trovato anche per ripescare l’ex impiegata umbra Laura Agea, 42 anni, originaria di Città di Castello, scelta come consigliere personale dalla compagna di partito Laura Castelli, viceministro per l’Economia e le finanze. Agea è stata eurodeputato dal 2014 al 2019 e poi sottosegretario alla Politiche comunitarie nel precedente governo. Morale della favola: i grillini sono diventati affezionatissimi a quella casta che intendevano combattere.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )