CdA Rai, Mollicone (FdI) contro l’Usigrai: «Fa propaganda elettorale». La debole difesa del sindacato

lunedì 7 Giugno 18:00 - di Redazione
Rai

È scontro per l’elezione del rappresentante del dipendente Rai nel CdA. «A poche ore dall’apertura del voto per l’elezione del Consigliere dei dipendenti nel CdA Rai, il sindacato dei giornalisti Usigrai e la sigla sindacale Snater hanno rotto il silenzio elettorale vigente “de facto” in occasione di ogni consultazione, inviando propaganda elettorale attraverso i canali aziendali». La denuncia arriva da Federico Mollicone, commissario di Vigilanza Rai e deputato di FdI.

La denuncia di Mollicone

«Il regolamento Rai  – spiega il deputato di Fratelli d’Italia – disabilita le mail di comunicazione elettorale dei candidati il giorno prima del voto, sancendo un principio di silenzio elettorale che è obbligatoriamente allargato anche ai sostenitori. Il paradosso è che mentre ai candidati è preclusa la possibilità di comunicare con tutti, due sigle sindacali l’hanno fatto a sostegno dello stesso candidato utilizzando mezzi aziendali e dati personali non utilizzabili per scopi diversi da quelli sindacali». Mollicone  chiede l’intervento di Salini e Foa per «sanzionare questi palesi tentativi di condizionamento della consultazione in corso, abusi dell’azione sindacale sui quali porrò un quesito in Commissione Parlamentare di Vigilanza a tutela della libera e democratica espressione di rappresentanza di migliaia di lavoratori Rai».

La replica dell’Usigrai

L’Usigrai prova a difendersi.  «Non appagati dalla lottizzazione del Cda della Rai alla quale stanno lavorando, ora un partito – Fratelli d’Italia – tenta di interferire anche nelle elezioni del componente del CdA eletto dai dipendenti. Siamo costretti a ripetere che il regolamento per l’elezione del consigliere di amministrazione da parte dei dipendenti non prevede alcun “silenzio elettorale” né “divieti di propaganda”. Il testo è a disposizione di tutti i dipendenti della Rai sulla rete interna aziendale».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )