“Mi ha violentata vicino al mare”, turista 24enne denuncia l’aggressione in spiaggia: caccia all’uomo

martedì 25 Maggio 20:12 - di Greta Paolucci
Carrara turista violentata in spiaggia

Una turista 24enne violentata in spiaggia. Al pronto soccorso i medici le riscontrano segni di violenza sul corpo. Scattano le indagini: ed è subito caccia all’uomo. Succede tutto in una terribile notte a Carrara, dove la ragazza è stata trovata mentre vagava in stato di choc. Era sconvolta. Confusa, quando ha incontrato una guardia giurata che l’ha soccorsa e accompagnata al pronto soccorso più vicino. Probabilmente è a lui, che l’ha intercettata per primo, che la turista tedesca 24enne ha confidato l’incubo vissuto nella notte tra domenica e lunedì scorsi quando, vicino a una spiaggia di Marina di Carrara, un uomo l’ha avvicinata. Aggredita e violentata.

Carrara, turista 24enne violentata in spiaggia

«Ammiravo il mare… poi mi hanno buttata a terra e stuprata». Sono state queste le prime parole con cui la giovane turista straniera ha denunciato ai carabinieri di Carrara quanto subito. Un’aggressione improvvisa, irruenta e brutale che non le ha dato modo e tempo di riconoscere le fattezze del suo aguzzino. Di individuarne la nazionalità dalle inflessioni o dagli accenti nella voce dell’uomo che l’ha aggredita. I segni di quella violenza, però, sembrano incisi già indelebilmente nella memoria della vittima. Come sul suo corpo dove, dopo una prima visita, i medici avrebbero riscontrato le tracce dell’abuso subìto.

I medici del pronto soccorso riscontrano segni di violenza sul corpo

Ora le indagini sono in corso. La 24enne di origini tedesche, una studentessa tedesca di Berlino, in vacanza da sola in Toscana, secondo una prima ricostruzione fatta dai carabinieri, si trovava di passaggio a Carrara, dove avrebbe fatto tappa prima di raggiungere alcuni amici in un’altra località. Domenica sera avrebbe deciso di fare un bagno al mare e poi di cenare al sacco in una piazzetta poco lontano dalla spiaggia. Sarebbe lì che l’aggressore l’avrebbe avvicinata e poi violentata, dileguandosi subito dopo l’abuso nel buio della notte.

Carrara, turista 24enne violentata in spiaggia, indagini in corso: è caccia all’uomo

La vittima, invece, dopo aver vagato in stato di choc, ha incontrato una guardia giurata, che l’ha soccorsa per primo e accompagnata al pronto soccorso. Dove, come anticipato, i medici avrebbero riscontrato segni di violenza. E ora, a indagini appena cominciate, è caccia all’uomo. Al violentatore che si sarebbe allontanato in fretta subito dopo lo stupro

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *