Denise, l’ultima segnalazione dall’Ecuador: la foto di una ragazza sui social riaccende la speranza

lunedì 24 Maggio 21:04 - di Lorenza Mariani
Denise in Ecuador

Denise, l’ultima segnalazione arriva dall’Ecuador: sui social imperversa la foto di una ragazza incredibilmente somigliante a Piera Maggio. E si riaccende la speranza. La speranza di ritrovare la piccola scomparsa da Mazzara del Vallo quel maledetto 1 settembre del 2004. La speranza di appurare, finalmente, la verità. Chi ha rapito Denise? E dov’è oggi la bambina di quei video che abbiamo imparato a conoscere a memoria? E ancora, quando potrà tornare a casa? Si arriverà mai davvero alla fine del mistero? Sono questi gli interrogativi che tornano insistentemente in queste ultime settimane di novità e acquisizioni investigative. Già, perché il mistero della scomparsa di Denise si aggiorna ormai all’ultima nuova incursione tv. All’ultimo post rilanciato sui social. Come quello che ha sollevato l’attenzione dei più proprio oggi, legato a un’ultima segnalazione. Quella su una ragazza ecuadoregna dai tratti incredibilmente somiglianti alla mamma di Denise: la coraggiosa Piera Maggio…

Denise, l’ultima segnalazione arriva dall’Ecuador

Un’ennesima novità che, insieme a tutte le altre che si sono susseguite nelle ultime settimane, nonostante le diverse piste false (da quella russa a quella di Scalea) hanno tutte, innegabilmente, dato una spinta propulsiva alla riapertura delle indagini da parte della Procura di Marsala. La quale, contrariamente al clamore mediatico che avvolge la vicenda, torna silenziosamente ma imperiosamente sui passi dell’inchiesta. Rilegge documenti e atti. Ripassa al setaccio informazioni e intercettazioni. Tanto che, come sanno tutti, non solo i magistrati del Trapanese hanno riaperto le indagini sul caso, ma sembra abbiano addirittura iscritto nel registro degli indagati due nomi noti agli inquirenti: quelli di Anna Corona e Giuseppe Della Chiave. Rispettivamente, la ex moglie del padre biologico di Denise, Piero Pulizzi. E il nipote di Battista Della Chiave, l’anziano audioleso che la pm Maria Angioni considera un testimone chiave attendibile. Mentre il successore che l’ha sostituita fino al 2008 alla Procura di Marsala, Alberto Di Pisa, reputa totalmente inaffidabile.

Sui social imperversa la foto di una ragazza incredibilmente somigliante a Piera Maggio

Dunque, oggi il giallo sembra davvero vicino a una volta. E se ogni giorno che passa porta a nuove acquisizioni. Ipotesi e brandelli di una verità possibile, negata da 17 anni di silenzi, depistaggi, defaillances investigative e interminabili attese, anche la giornata che volge al termine ha aggiunto al pesante bagaglio di indiscrezioni e rivelazioni un’ultima segnalazione. Partita, neanche a dirlo, dai social. Da Facebook e Tik Tok, in particolare, dove da oggi hanno preso a circolare le immagini di una ragazza dell’Ecuador che mostra una discreta somiglianza con la madre di Denise: Piera Maggio.

La vicenda di questa giovane ecuadoregna riaccende le speranze

Tanto è bastato: quella somiglianza forse ascrivibile anche ad altre giovani coetanee, perché moltissimi utenti avvisassero Pier Maggio e il suo avvocato, Frazzitta, inviando immagini della ragazza. Una notizia rimbalzata anche su alcuni media sudamericani. Un nuovo possibile scoop sul caso, di cui si è occupato anche Storie Italiane, il programma di Eleonora Daniele in onda su Rai 1. Dove si è parlato della vicenda di questa giovane ecuadoregna. Mentre su altri canali tv si vociferava contestualmente della possibile iscrizione nel registro degli indagati di nuovi nomi…

Caso Denise Pipitone: sotto, la foto della ragazza somigliante a Piera Maggio che arriva dall’Ecuador (frame da un video su Youtube)

Denise in Ecuador

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )