Tafferurgli in piazza Montecitorio tra ristoratori e polizia. Cori contro Speranza e Salvini (video)

martedì 6 Aprile 16:35 - di Davide Ventola
ristoratori piazza ANSA

Prima i cori ‘buffoni’ e ‘libertà’ poi il lancio di un fumogeno e di alcuni oggetti. Infine il tentativo di sfondare il cordone delle polizia davanti alla Camera. Momenti di tensione a piazza Montecitorio durante la manifestazione di ristoratori e di diverse categorie di commercianti i cui negozi sono chiusi per via delle norme anti Covid. Le forze dell’ordine hanno respinto i manifestanti che stavano rovesciando le transenne che circondano la piazza. Alcune persone sono state fermate.

Come riporta La 7, la piazza ha pronunciato insulti e cori contro il ministro della Salute Roberto Speranza, ma anche toni critici nei confronti del leader della Lega Matteo Salvini.

Enrico Montesano cerca di ristabilire la calma

Alcuni manifestanti, a Montecitorio, tra cui ristoratori, ambulanti e esercenti di attività chiuse per le norme anti-covid, sono stati fermati. Poi la situazione è tornata tranquilla. A contenere la piazza anche Enrico Montesano che ha portato la sua solidarietà ma ha incitato a evitare azioni di impulso.

I manifestanti, si legge nel comunicato di Io Apro puntano “alla riapertura di tutte le attività che sono state gravemente colpite dagli effetti economici della pandemia. Dunque non solo ristoratori e bar a Montecitorio, ma gestori di palestre e piscine, estetisti, parrucchieri e tutti quegli esercenti che da mesi non riescono più a lavorare a causa delle varie restrizioni dettate di Dpcm per contenere la diffusione del contagio. Per questo ‘Io apro’, Mio Italia, La rete delle partite Iva, Apit Italia e Pin hanno deciso di unirsi e scendere in piazza contro le chiusure”.

Ristoratori a Montecitorio, il Pd capisce che c’è un problema

La preoccupazione c’è, la tensione è alta. Siamo consapevoli che bisogna riaprire in sicurezza e che bisogna dare i ristori. Al Senato c’è il Dl sostegni, sono previste molte iniziative per aiutare chi è in difficoltà. Bisogna fare di più, per questo è stato annunciato un ennesimo scostamento di bilancio”. Lo ha detto Debora Serracchiani a Oggi è un altro giorno, su Raiuno, commentando le immagini degli scontri in piazza Montecitorio.

 

“La tensione è comprensibile, noi siamo qui per ascoltare e dare risposte, che stanno arrivando con il Dl sostegni e altre risorse. Ma non è questo il modo migliore per risolvere problemi”, ha aggiunto la capogruppo del Pd alla Camera.

 

 

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )