Meloni avverte Draghi: «Il coprifuoco va abolito, gli italiani stanno arrivando all’esasperazione»

mercoledì 21 Aprile 18:26 - di Federica Argento
coprifuoco Meloni
Mentre si attende il nuovo dl Covid nel tardo pomeriggio, Giorgia Meloni avverte il premier Draghi,  che in sede di  Consiglio dei ministri  darà il via libera al provvedimento. Si parla di varie date, di riaperture graduali sulle quali è circolata la bozza su vari quotidiani e siti on line. Ma una cosa è certa, un punto fermo per la leader di Fratelli d’Italia: “Il coprifuoco va abolito”.

Meloni a Draghi: “Il coprifuoco confermato sarebbe una mazzata”

Il danno di una decisione contraria sarebbe gravoso. “Il coprifuoco confermato rappresenterebbe l’ennesima stangata a tutto il tessuto economico italiano”, avverte la Meloni. Che in questi giorni ha espresso la sua opinione in merito, anche parlando con il premier Draghi a quattr’occhi. I motivi sono ben noti. La filiera turistica e della ristorazione segnerebbero un’altra stagione flop.

Meloni: “Basta coprifuoco”

“Basti pensare al turismo“, spiega infatti Giorgia Meloni. “Nel caso questa restrizione dovesse essere prorogata fino al 31 luglio, chi mai passerebbe le vacanze in Italia? Sapendo che, ad una certa ora, dovrà obbligatoriamente tornare nella propria stanza d’albergo?”. Aggiunge: “Gli italiani hanno rispettato le regole per più di un anno in maniera impeccabile,  ma così stanno arrivando all’esasperazione. Ancora una volta la sinistra e il Movimento 5 Stelle dettano la linea in questo Governo e bloccano l’Italia.
Basta coprifuoco!”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica