Immigrato entra forzando le serrature con coltello e cacciavite: vuole rubare col proprietario in casa

lunedì 12 Aprile 14:09 - di Martino Della Costa
immigrato rapina coltello e cacciavite

Immigrato entra forzando le serrature con coltello e cacciavite: vuole rubare col proprietario in casa. E allora, prima l’effrazione. Una violenta colluttazione e in terra un coltello e un cacciavite: strumenti atti a ferire, che avrebbero potuto far degenerare un tentativo di rapina in tragedia. È questa l’agghiacciante scena di fronte la quale si sono ritrovati i carabinieri della Stazione di Catanzaro Principale che, allertati da alcuni privati cittadini, si sono recati in un condominio di Catanzaro, in zona Stadio. Ma, una volta varcata la soglia dell’appartamento, i militari si sono ritrovati di fronti aggressore e residente che stavano ancora lottando. Furiosamente. Sul pavimento, vicino a loro, saltano agli occhi quel coltello e quel cacciavite: potenziali armi letali. Protagonista e vittima dell’aggressione, sono un un extracomunitario trentenne e un malcapitato cittadino calabrese. Con cui, sembra, in passato l’uomo aveva già avuto diversi screzi… Fermati e separati i duellanti, i militari hanno immediatamente proceduto alla ricostruzione dei fatti.

Per continuare a leggere l'articolo sostienici oppure accedi