Gli 007 inglesi sbarcano su Instagram e liquidano James Bond: «Ora siamo più inclusivi»

giovedì 22 Aprile 16:16 - di Eleonora Guerra
007 instagram

Un post, già quasi 43mila follower e 52 profili seguiti, almeno per ora. L’MI5, il servizio segreto interno britannico, è sbarcato oggi su Instragram, con l’intento dichiarato di superare gli «stereotipi da Martini cocktail». Insomma, di andare oltre l’immagine di James Bond, che per quanto in forze all’MI6, rappresenta nell’immaginario collettivo il volto di tutti gli 007 al servizio di sua Maestà.

Gli 007 su Instagram per essere «più inclusivi»

A dare l’annuncio dell’approdo degli 007 inglesi su Instagram, con un articolo sul Telegraph, è stato lo stesso direttore generale dell’MI5, Ken McCallum, forse non a caso il più giovane che l’agenzia abbia mai avuto. L’operazione, ha spiegato, mira a offrire l’immagine di un’organizzazione più «aperta e più inclusiva», anche per attrarre nuove reclute. L’MI5, ha chiarito McCallum, «non diventerà un libro aperto», ma svilupperà i suoi rapporti con il mondo accademico e le aziende del settore privato. Inoltre, si impegnerà per «trasmettere ciò che è effettivamente l’agenzia di oggi, in modo che le persone non si autoescludano in base a barriere percepite come background socioeconomico, etnia, sessualità, genere, disabilità».

L’MI5 nel solco di Hollywood

Dunque, addio all’immagine degli 007 alla James Bond, conquistatore indefesso e cultore dei Martini «agitati, non mescolati», nel solco di quel percorso già intrapreso da Hollywood quando ha annunciato che in No Time to die, il 25esimo capitolo della saga ispirata al personaggio creato da Ian Fleming, il mitico agente sarebbe stato affiancato da una collega donna e di colore.

Un canale aperto con i cittadini: «Seguiteci»

Il nuovo account Instagram darà ai follower la possibilità di porre domande a funzionari dell’intelligence su come sia lavorare per l’organizzazione. Promuoverà anche le carriere e pubblicherà materiale inedito d’archivio proveniente dal museo MI5, che si trova nel sotterraneo della sede di Londra. E, col primo post promette: «Il segreto per spiare con successo? Considera tutte le prospettive. Ti darà una visione migliore … Questa è la visione che il nostro staff vede quando entra nel quartier generale dell’MI5 a Thames House, Londra», vi si legge a corredo di una foto della struttura. «Dietro queste capsule – continua il post – si celano alcuni dei segreti meglio custoditi del Regno Unito. Seguici mentre apriamo le nostre porte a Instagram, garantendoti visioni esclusive della vita all’interno dell’MI5».

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MI5 (@mi5official)

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *