Coronavirus, 7.767 casi e 421 morti. Il Lazio schizza a 1.120 positivi e Palermo è in zona rossa

martedì 6 Aprile 20:38 - di Milena Desanctis
coronavirus

Sono 7.767 i contagi da coronavirus in Italia. Nella tabella del ministero della Salute registrati altri 421 morti che portano a 111.747 il totale dei decessi dall’inizio dell’emergenza legata all’epidemia di Covid-19. Da ieri sono stati processati 112.962 tamponi. L’indice di positività si attesta intorno al 6,8%.

Coronavirus, sale il numero dei pazienti in ospedale

Sale il numero dei pazienti ricoverati in ospedale: sono in tutto 29.337, con un incremento di 552 da ieri. In aumento anche i pazienti in terapia intensiva, in tutto 3.743 (+6) con 221 ingressi in 24 ore. L’incremento più alto dei nuovi casi si è registrato nel Lazio con 1.120 positivi in più.

Dall’inizio dell’emergenza sono state contagiate dal virus 3.686.707 persone e ne sono morte 111.747. I dimessi/guariti in 24 ore sono 21.733 che portano il totale delle persone che dall’inizio dell’emergenza hanno superato il virus a 3.019.255. Sono 14.391 in meno gli attualmente positivi, ovvero le persone con Covid-19 seguite dal sistema sanitario nazionale. In totale a oggi in Italia sono 555.705 le persone positive al Sars Cov2.

Vaccini, somministrate oltre undici milioni di dosi

Sono 11.344.180 le dosi di vaccino anti Covid-19 somministrate in Italia alle ore 16. Mentre il totale delle persone vaccinate, con prima e seconda dose, è oltre 3,5 mln. Lo evidenzia il report vaccini anti-Covid, disponibile sul sito del governo. Le dosi totali consegnate in Italia sono 14,1 milioni.

La fascia d’età più immunizzata è quella 80-89 (3,5 mln) e 50-59 (1,7 mln). Gli over 80 vaccinati sono oltre 3,8 mln. Gli ospiti di Rsa vaccinati sono stati 570mila, le somministrazioni del personale sanitario poco più di 3 mln, quelle del personale scolastico 1.065.853.

Coronavirus, i dati delle regioni

 Sono 842 i nuovi contagi da coronavirus in Lombardia. Registrati inoltre altri 53 morti, portando così il totale di morti dall’inizio dell’epidemia a 31.264, rende noto la Regione. Il rapporto positivi/tamponi si attesta all’8%, mentre i tamponi effettuati sono 10.467 (di cui 7.685 molecolari e 2.782 antigenici) per un totale di 8.413.420. I pazienti guariti/dimessi sono 638.279 (+11.520), di cui 5.099 dimessi e 633.180 guariti mentre quelli in terapia intensiva calano a 845 (-13) e i ricoverati non in terapia intensiva sono 6.643 (+17). A Milano provincia segnalati 354 nuovi casi, +103 in città.

Sono 852 i nuovi contagi da coronavirus in Piemonte secondo il bollettino di oggi, 6 aprile. La tabella dei dati registra inoltre altri 18 morti. I nuovi positivi sono pari al 6,8 dei 12.531 tamponi eseguiti, di cui 6.844 antigenici. Degli 852 nuovi casi, gli asintomatici sono 353 (41,4%).

Coronavirus, contagi in Sicilia

Sono 783 i nuovi contagi da coronavirus in Sicilia. Registrati inoltre altri 13 morti. Sono 11.769 i tamponi processati nella Regione, dove gli attuali positivi sono 24.452. Il dato è contenuto nel bollettino quotidiano del ministero della Salute, da cui emerge che le vittime in un solo giorno sono state 13 (4.730 dall’inizio dell’emergenza sanitaria) e i guariti 23. Degli attuali positivi, i ricoverati con sintomi sono 1.082 mentre si trovano in terapia intensiva 160 pazienti. Questa la ripartizione su base provinciale dei nuovi casi: 352 a Palermo, 197 a Catania, 124 a Messina, 46 a Ragusa, 3 a Trapani, 3 a Siracusa, 43 a Caltanissetta, 4 ad Agrigento e 11 a Enna.

Palermo in zona rossa

Palermo diventa zona rossa a partire dalla mezzanotte. Lo ha deciso il governatore siciliano, Nello Musumeci, che ha firmato l’ordinanza dopo il boom di contagi registrati nelle ultime settimane. L’ordinanza resterà in vigore sino al 14 aprile. «Le misure sono state adottate a seguito della richiesta del sindaco di Palermo di disporre provvedimenti maggiormente restrittivi rispetto all’attuale zona arancione – spiega una nota della Presidenza della Regione siciliana – e dopo la relazione in tal senso del commissario ad acta per l’emergenza Covid dell’area metropolitana di Palermo».

128 casi in Sardegna

Sono 128 i nuovi contagi da coronavirus in Sardegna. La tabella dei dati registra inoltre un morto. 6.082 i test in più eseguiti, con un tasso di positività del 2%. Aumentano ancora i ricoveri in ospedale, oggi 297 (+19), anche quelli in terapia intensiva, 47 (+2). Le persone in isolamento domiciliare sono 15.493, 70 quelle in più guarite

Coronavirus, nel Lazio 1.120 contagi

Sono 1.120 i nuovi contagi da coronavirus nel Lazio. Registrati inoltre altri 43 morti e 727 guariti. Oggi “su oltre 7mila tamponi (-1.857) e quasi 5 mila antigenici per un totale di oltre 12mila test, si registrano 1.120 casi positivi (-299), 43 i decessi (+11) e +727 i guariti. Diminuiscono i casi, mentre aumentano i ricoveri e i decessi. Stabili le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 14%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 9%. I casi a Roma città sono a quota 700”, sottolinea l’assessore alla Sanità, Alessio D’Amato. Nella Regione sono 53.578 i casi attualmente positivi a Covid-19, di cui 3.240 ricoverati, 396 in terapia intensiva e 49.942 in isolamento domiciliare. Dall’inizio dell’epidemia i guariti sono in totale 234.470, i decessi 6.848 e il totale dei casi esaminati è pari a 294.896, secondo il bollettino aggiornato della Regione Lazio.

I casi in Calabria, Emilia Romagna e Campania

In Calabria 203 i nuovi contagi. Mentre sono 791 i nuovi casi in Emilia Romagna. La tabella dei dati registra inoltre altri 38 morti. Dall’inizio dell’epidemia, nella Regione si sono registrati 345.196 casi di positività. 13.003 il totale dei tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore.

In Campania sono 846 i nuovi contagi. Registrati inoltre altri 62 morti. Nelle ultime 24 ore, nella Regione sono stati analizzati 6.505 tamponi molecolari. La percentuale di tamponi positivi sul totale dei tamponi esaminati è pari al 13%. Dei 846 nuovi positivi, 323 sono risultati sintomatici. Ieri in Campania sono stati eseguiti anche 872 tamponi antigenici. Nel bollettino odierno diffuso dall’Unità di crisi della Regione sono inseriti 62 decessi, 41 dei quali avvenuti nelle ultime 48 ore e 21 avvenuti in precedenza, ma registrati ieri. Il totale dei decessi in Campania da inizio pandemia sale a 5.587. Sono 1.380 i nuovi guariti, con il totale dei guariti in Campania dall’inizio dell’emergenza che supera quota 250mila: sono complessivamente 250.112. E ancora sono 160 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva (uno in più rispetto al dato di ieri) e 1.603 i pazienti Covid ricoverati in reparti di degenza (+4 rispetto a ieri).i

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )