Sanremo 2021, Irama lancia la bomba: fa boom in piena notte senza salire sul palco (video)

giovedì 4 Marzo 9:46 - di Edoardo Valci
Sanremo 2021

Secondo nella classifica della seconda serata di Sanremo 2021, terzo nella classifica generale. Irama fa il boom pur non salendo sul palco. Due suoi collaboratori risultati positivi al Covid, le lacrime dell’artista, la decisione di Amadeus di modificare il regolamento. E lui in gara con il video delle prove mandato in onda ben oltre l’una di notte. Sembrava un destino segnato, le interpretazioni dal vivo danno sensazioni molto più forti. Ma già dalle prime note è stato chiaro che il brano di Irama avrebbe alzato il livello delle canzoni, molte delle quali inascoltabili, che gli altri partecipanti hanno presentato al Festival. La genesi del tuo colore è un brano studiato in ogni particolare, con un arrangiamento non scontato.

Sanremo 2021, Irama è la vera sorpresa

Ha votato la giuria demoscopica. Poi toccherà all’orchestra e alla sala stampa. Infine al televoto. Di conseguenza, Irama potrebbe per davvero aspirare alla vittoria finale, La genesi del tuo colore è incalzante. E se accadesse, sarebbe il primo cantante, nella storia  di Sanremo, a non salire sul palco per la proclamazione del “re” del Festival.

La classifica dal primo al 26° posto

Ma vediamo la classifica generale di Sanremo 2021 nei dettagli. Ermal Meta è in testa. Al secondo posto c’è Annalisa, al terzo Irama. A seguire,  Malika Ayane è quarta, Noemi quinta e Fasma sesto. Per adesso il duo Fedez-Michielin deve accontentarsi del settimo posto. Lo Stato Sociale segue all’ottavo, Willie Peyote al nono. I “classici” di Sanremo sono a metà classifica: Francesco Renga è decimo, Arisa undicesima. La vincitrice di Amici, Gaia, è dodicesima. Poi c’è Fulminacci (13°), La Rappresentante di Lista (14°). Solo quindicesimi i Maneskin, con un brano molto duro, destinato al successo. Poi troviamo Max Gazzé (16°), Colapesce e Dimartino (17°). Nella parte bassa della classifica ComaCose (18°), Extraliscio (19°), Madame (20°). E ancora, Gio Evan (21°), Orietta Berti (22°), Random (23°), Bugo (24°), Ghemon (25°), Aiello (26°).

Per continuare a leggere l'articolo sostienici oppure accedi

Sostienici

In evidenza

News dalla politica