Sanremo 2021, è polemica sui fiori sessisti: Mihajlovic li molla a Ibra, Michielin li dà a Fedez (video)

venerdì 5 Marzo 20:02 - di Adriana De Conto
Sanremo fiori Mihajlovic Ibrahimovic

Grazie dei fiori…. cantava Nilla Pizzi in un celebre brano sanremese. E niente da fare, anche i fiori entrano nella polemica sessista. Ok, Nilla Pizza è datata, ma una delle tradizioni del Festival di Sanremo è sicuramente la consegna dei fiori alle artiste che salgono sul prestigioso palco dell’Ariston. Per molti anni nessuna mai ha rifiutato o contestato questo omaggio. O almeno fino all’ultima diretta di Sanremo 2021 quando alcune cantanti hanno mostrato fastidio per questi bellissimi fiori considerati un orpello  superfluo. Francesca Michielin e i Maneskin, ad esempio. La partner di Fedez e la componente della band rock-pop hanno rifiutato i fiori.

Quei fiori rifiutati dalla Michielin e Maneskin

La prima ha ricevuto l’omaggio da Amadeus, ma lo ha passato al partner di performance: “Questa sera, i fiori vanno a Fedez”. Un messaggio per rompere gli schemi dei fiori dati a una donna. Ci mancava la polemica sui fiori. Fuori dalla polemica sessista, resta però il quesito oggettivo: che male c’è a dare fiori agli uomini? Che male c’è nell’accettarli? E in fatti così è stato. La componente della band dei Maneskin  ha passato anche lei i fiori a Manuel Agnelli. Ma c’è stato un altro siparietto ad alimentare la polemica dei fiori nel corso del duetto godibilissimo e attesissimo dei due calciatori  Zlatan Ibrahimovic e Sinisa Mihajlovic. 

Mihajlovic “molla” i fiori a Ibra

I due calciatori amatissimi dal grande pubblico hanno cantato insieme  “Io vagabondo” e al termine dell’esibizione Sinisa  ha rifiuta i fiori di Sanremo che Fiorello voleva concedergli. Per ovviare alla polemica sul presunto sessismo della tipica tradizione Sanremese che omaggia tutte le donne con un bouquet di fiori, ha provato a sdrammatizzare con i due calciatori. Invece l’ex laziale li ha rifiutati. In compenso Zlatan se li è tenuti in mano per tutto il tempo.  Dall’alto dei suoi due metri riceve con un po’ di imbarazzo il bouquet ma poi se lo tiene. Buffo. Con Fiorello che  ridacchiando dice: «tanto non c’è più il genere, siamo fluidi». Completa la polemica il tweet di Adinolfi: “Adesso tocca pure accettare i fiori di Sanremo perché altrimenti non c’è parità sessuale. Ma quand’è che finisce ‘sta parata dittatoriale di stron…senza senso? Cosa c’è di così tremendo in un uomo che rivolge un pensiero gentile ad una donna omaggiandola con dei fiori?’.

Ecco il video con Sinisa ed Ibra (VIDEO Sanremo, Ibra e Mihajlovic cantano ”Io vagabondo”- Video Gazzetta.it)

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica