Meloni e il pentito: il Pd prova a speculare. Foti (FdI) replica: da voi non prendiamo lezioni

sabato 6 Marzo 18:22 - di Redazione

Il Pd prova a speculare sulla bufala detta dal pentito che ha tirato in ballo Giorgia Meloni. Franco Mirabelli, capogruppo dem in commissione Antimafia, dice: “Ho letto le dichiarazioni di Giorgia Meloni. Considero le sue parole una non risposta. Nega di avere avuto a che fare con le famiglie rom di Latina, ne prendiamo atto, ma al di là di ciò continua a non dire una parola sulle inchieste giudiziarie e giornalistiche e sulle dichiarazioni dei pentiti che raccontano di rapporti tra esponenti importanti di Fdi e i clan di Latina anche per ricevere sostegno nelle campagne elettorali. Da parte di Giorgia Meloni servirebbero parole di condanna e presa di distanza su queste vicende su cui continueremo a chiedere che la commissione Antimafia torni a lavorare al più presto”.

La replica di Foti alle parole del dem Mirabelli

Parole cui è seguita la dura replica di Tommaso Foti, vicecapogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera dei deputati. “La pretesa del senatore Mirabelli di voler insegnare a Giorgia Meloni di prendere le distanze da fatti delittuosi o criminali, anche solo ipotizzati come tali, è la conferma del complesso di superiorità che una certa sinistra abitualmente esibisce. Grazie sen. Mirabelli ma di lezioni ne’ da lei, ne’ dal suo sgangherato partito non ne prendiamo“.

Foti: quel pentito sia chiamato dall’Antimafia

“Di certo – continua Foti –  per i cultori della legalità come noi, non quella a senso alternato a seconda degli interessi vantati, è e resta un reato, ancorché inspiegabilmente non perseguito, anche quello di diffondere copie di verbali d’indagine, per di più secretati. Ma poiché sui contenuti degli stessi, Giorgia Meloni è destinataria di calunnie e non concorrente in alcun tipo di reato, invitiamo il sen. Mirabelli ad unirsi a noi nel richiedere l’audizione in commissione Antimafia sia di chi ha firmato il servizio su ‘La Repubblica’, sia di chi ha rilasciato a verbale dichiarazioni infamanti per Meloni, sia infine di chi la deposizione ha raccolto”.

Fidanza: Mirabelli politicamente indecente

Sul tema è intervenuto anche il Capodelegazione di Fratelli d’Italia al Parlamento Europeo, Carlo Fidanza: “Le speculazioni del senatore Pd Franco Mirabelli sono vergognose – dice Fidanza – Giorgia Meloni non ha niente da chiarire, la sua storia politica e personale parla per lei. Cavalcare dichiarazioni di un pentito fatte filtrare inopinatamente alla stampa, senza alcun riscontro, alcun contraddittorio e senza che mai la magistratura inquirente abbia sentito il bisogno di chiedere conto di questi presunti comportamenti a Giorgia Meloni, è politicamente indecente”

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica