Marsiglia, arrestato un uomo con un coltello che si dirigeva verso la scuola ebraica

venerdì 5 Marzo 14:43 - di Redazione

Un uomo con un coltello è stato arrestato nei pressi di una scuola ebraica a Marsiglia, nel sud della Francia. Lo riferisce ‘La Provence‘, citando il prefetto Frederique Camilleri, secondo il quale alcuni studenti hanno notato l’uomo, sui 60 anni, uscire da una macchina con un coltello e andare in un negozio di alimentari kosher nelle vicinanze. L’uomo è stato poi arrestato e nessuno è rimasto ferito.

Al momento non si hanno ulteriori dettagli sulla vicenda, né è chiaro se il sospetto avesse l’obiettivo di colpire. Secondo fonti di polizia citate dall’emittente ‘Franceinfo’, l’uomo avrebbe problemi psichici.

Altri media indicano, invece, che l’uomo è stato bloccato dalla guardie di sicurezza della scuola e che agli studenti non è stato permesso lasciare l’edificio durante l’operazione. ‘Franceinfo‘ aggiunge che le autorità hanno ordinato di rafforzare le misure di sicurezza intorno ai luoghi della comunità ebraica a Marsiglia. L’ambasciata israeliana in Francia ha scritto su Twitter che, grazie all’attenzione delle guardie di sicurezza della scuola ebraica, è stato evitato un incidente.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *