Meloni: «L’ultima carnevalata di Casaleggio. ‘Caro iscritto se voti sì è sì’. Se voti no è boh’. Patetici»

giovedì 11 Febbraio 19:09 - di Elsa Corsini

Tutti appesi all’esito delle consultazioni online degli iscritti 5Stelle. Il Paese nelle mani dei capricci di Beppe Grillo e in balìa della finta  democrazia del web ‘inventata’ dai pentastellati con la piattaforma Rousseau.

Il paese è appeso ai capricci di Grillo

Stop and go continui. Proclami ufficiali e smentite si rincorrono da giorni. Cosa faranno i grillini? Prima il no risoluto a Draghi del reggente Crimi. Poi l’apertura entusiasta del capo. Poi i vertici pirotecnici dei gruppi parlamentari per evitare la scissione. Ormai inevitabile. Poi il quesito ‘manipolatorio’, come lo ha definito Alessandro Di Battista. Adesso è in onda la telenovela sul che fare se la base (uno vale uno) dovesse scegliere il no all’avventura con l’ex presidente della Bce. L’odiato uomo amico delle banche che Grillo voleva veder marcire in galera.

Meloni: l’ultima carnevalata di Casaleggio

Giorgia Meloni guarda divertita e incredula alle ultime dichiarazioni di Casaleggio junior. “Nuova puntata della carnevalata grillina sul governo Draghi. Al surreale quesito posto in votazione su Rousseau – dice la leader di Fratelli d’Italia – si aggiunge la dichiarazione di Casaleggio. Se vince il no, ‘sarà necessario definire se la posizione del M5S sarà di voto negativo alla fiducia o di astensione’. Insomma, caro iscritto grillino: se voti sì è ‘sì’, se voti no è ‘boh’. E bisogna capire se è un voto contrario. Patetico”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *