Meloni invia a Draghi le proposte su immigrazione, Recovery plan e sostegno alle Pmi (video)

martedì 9 Febbraio 9:03 - di Redazione

Giorgia Meloni, in vista dell’incontro odierno con Mario Draghi nel secondo giro di consultazioni, ha inviato al presidente incaricato “le principali proposte di Fratelli d’Italia, per esempio in materia di sostegno al nostro tessuto produttivo, di lotta all’immigrazione incontrollata, sul Recovery plan e come lo vorremmo integrare, su alcune cose strane che sono accadute sulla gestione commissariale di Arcuri, su alcuni dei principali dossier aperti”. Lo ha specificato la stessa Meloni in un’intervista a ‘Quarta Repubblica’.

Fratelli d’Italia mantiene gli impegni

Fratelli d’Italia -scrive Meloni in una lettera inviata a Draghi insieme a sei schede sintetiche con le principali proposte di Fdi sulle grandi priorità dell’Italia- “mantiene sempre gli impegni. In occasione del primo giro di consultazioni, Le abbiamo comunicato la nostra decisione di non far parte del nascituro governo da Lei presieduto, non per avversione preconcetta nei Suoi riguardi ma perché convinti che una maggioranza parlamentare eterogenea e litigiosa non possa gestire la difficile fase che attende l’Italia”.

Meloni: saremo un’opposizione patriottica

“Con la stessa franchezza Le abbiamo assicurato, al contempo, che Fratelli d’Italia si comporterà, come sempre, da opposizione patriottica che non farà mai mancare il suo contributo a sostegno delle misure utili alla Nazione. Nel corso dell’incontro, abbiamo preso l’impegno di farLe avere prima del secondo giro di consultazioni le principali proposte di Fdi sulle grandi priorità che attendono la Nazione nei prossimi mesi. Fedeli a quella promessa, Le inviamo sei schede sintetiche su altrettanti macro-temi che riassumono le misure che Fratelli d’Italia ha già sottoposto all’attenzione del governo uscente ma che non sono state tenute in alcuna considerazione, forse neppure mai lette”.

Draghi incontri le categorie più colpite dalla crisi

“Al termine del colloquio con il Presidente della Repubblica Mattarella, Lei ha, giustamente, espresso la volontà di dialogare non solo con i partiti e i gruppi parlamentari ma anche con le parti sociali. Condividiamo questo approccio e, in vista di questa nuova sessione di consultazioni, Le chiediamo -conclude Meloni- di dedicare uno specifico incontro con le categorie economiche e sociali più colpite dall’emergenza Covid e che chiedono al prossimo governo un radicale cambio di passo rispetto a quanto accaduto finora. Penso tra gli altri al comparto del turismo, al settore HORECA, al mondo dello sport, a quello della cultura e dello spettacolo”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica