Lecco, controllore di bus a una ragazza: «Al tuo Paese ti tagliano le mani». I passeggeri lo filmano

giovedì 11 Febbraio 9:28 - di Mia Fenice
controllore

Un controllore di un bus insulta una studentessa e lei lo difende. Come riporta il Corriere della Sera la vicenda è accaduta a Lecco.

Il controllore di un bus insulta una studentessa

Il controllore l’ha aggredita e insultata perché era convinto che la studentessa avesse timbrato il biglietto solo alla sua vista. «Mi spiacerebbe se perdesse il lavoro – dice la ragazza – perché penso che abbia una famiglia da mantenere. Purtroppo non sono la prima che tratta così, non fa distinzione di colore e età, gli basta vederti in piedi o che stai tornando al posto e pensa subito male». All’interno del bus qualche passeggero ha filmato la scena, scrive il Corriere. Nel video si vede l’uomo chiedere alla giovane studentessa di scendere dal mezzo: «Al vostro paese non fate queste cose, solo in Italia vi  permettere di comportarvi così. La differenza è che là vi tagliano le mani quando sbagliate e qui invece ve ne approfittate. Hai trovato l’America in Italia».

Il video con gli insulti del controllore

Il video che è stato postato su Fb nel giro che poche ore ha avuto migliaia di visualizzazioni e ha provato reazioni e commenti indignati. Il sindaco di Lecco, Mauro Gattinoni, ha contattato la studentessa per porgergli le sue scuse. Ferma condanna anche da parte delle Linee Lecco.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica