La replica di Draghi. L’applauso più lungo quando ha parlato della riforma della giustizia

giovedì 18 Febbraio 18:34 - di Redazione

Nella sua replica alla Camera Mario Draghi è partito dalle piccole e medie imprese. “Occorre sostenere l’internazionalizzazione – ha detto – potenziare il credito di imposta per investimenti, ricerca e sviluppo nel Mezzogiorno e anche la consulenza per la quotazione delle Pmi. Inoltre occorre estendere a queste e rendere fruibile il piano nazionale di transizione 4.0 per favorire e accompagnare le Pmi nella transizione tecnologica”.

Si tratta, spiega il presidente del Consiglio, di un programma di “medio periodo” che “incrocia internazionalizzazione, accesso al capitale, investimenti per rafforzare la nostra manifattura per renderla più competitiva”.

Ha poi parlato del fenomeno della corruzione.“Un Paese capace di attrarre investitori anche internazionali deve difendersi dai fenomeni corruttivi che rappresentano un veicolo di ingerenza criminale anche da parte delle mafie e un fattore disincentivante sul piano economico per gli effetti depressivi sulla competitività e la libera concorrenza”.

“Ieri a proposito dello sviluppo del Mezzogiorno ho detto che sì, c’è il credito d’imposta, ma la prima cosa è assicurare legalità e sicurezza” perché “se manca quella base …”, ha detto il presidente del Consiglio.

Ma è sul tema della giustizia che è arrivato l’applauso più convinto. “Sulla giustizia – ha detto – bisognerà intraprendere azioni innovative” per “migliorare l’efficienza civile e penale” e ottenere “un processo giusto, di durata ragionevole in linea con gli altri Paesi europei”. Ha poi concluso osservando che il mondo dello Sport è un mondo profondamente radicato nella nostra società e fortemente colpito dall’enmergenza della pandemia. Il governo – ha aggiunto – si impegna a preservare e sostenere il sistema sportivo per il suo valore sociale, formativo e salutistico.

“Lo sguardo al futuro caratterizzerà l’azione del governo – ha concluso – nel superare l’emergenza sanitaria e la crisi economica. Spero che voi lo condividiate”.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica