Fuorionda strepitoso da Del Debbio: Toninelli contrario a Draghi? “Me coj…” (video)

martedì 9 Febbraio 17:12 - di Adriana De Conto
Toninelli Del Debbio

Fuorionda “epico” di Paolo De Debbio nel quale Danilo Toninelli, suo ospite a Dritto e Rovescio esce, al solito con le ossa rotte. E’ la “solita” Striscia la Notizia a rivelarcelo  all’interno della godibilissima rubrica  in cui vengono raccolti gaffe e  strafalcioni della settimana televisiva. Durante il programma di Paolo Del Debbio in onda su Rete 4 si parlava della fronda M5s contraria a Mario Draghi. Si parlava di ipotesi di scissione, di Grillo e del circo grillino. Ezio Greggio, con la sua voce fuori campo, sottolinea: “L’inviato fa l’elenco dei M5s contrari”. Dunque, eccoli i nomi fatti dall’inviato: “Danilo Toninelli, o anche Paola Taverna”. Il commento in studio del conduttore è sarcastico:  “Beh, in vari sono contrari”. Ma non è finito. Durante la diretta fuori dai palazzi  fa incursione una voce fuori campo, che dice: “Me coj***”, tutto riferito a Toninelli e Taverna.

Fuorionda da Del Debbio su Toninelli

L’effetto è deflagrante, caspita, se è contrario Toninelli… viene giù il mondo!  Insomma, l’ex ministro delle Infrastrutture ne esce malconcio come sempre. Dopo una settimana piuttosto “faticosa”, diciamo così, con i social che lo hanno irriso a lungo per la sua gaffe: “Ho anche lavorato”, pronunciato dopo il primo giro di consultazioni. Insomma, più che una fronda è una frondina. Se tra i leader c’è  uno come lui….  Resta il dubbio: chi ha pronunciato il fatidico “me coj…”?: “. “Del Debbio? Boh, Del Dubbio“, ironizza Greggio, sornione. Eppure, la voce  non è sembrata quella tipica del conduttore con il suo intercalare toscano. Il maggiore indiziato sarebbe Giuseppe Cruciani, la cui voce si sente poco prima della frase incriminata. Non stupirebbe.

Il servizio di Striscia è proseguito con  Guenda Goria e la gaffe in cui incappa mentre, ospite di Barbara D’Urso, parla di mamma, Maria Teresa Ruta, e del suo flirt con Francesco Baccini. Ma il peggio lo tocca  Fabio Fazio che, a Che tempo che fa, trasformna la campagna vaccinale in  “campagna vaginale“.

(per vedere il video)

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica