Tik Tok, scoperta una falla che rende vulnerabili i profili: a rischio furto identità e dati sensibili

martedì 26 Gennaio 16:55 - di Redazione
Tik Tok falla

Tik Tok,  una falla mette nuovamente il social nel mirino. Non c’è pace per i nostri ragazzi. Dopo la drammatica vicenda di Antonella, morta a soli 10 anni per essersi cimentata in una challenge pericolosa (la sfida dell’asfissia ndr), ora il social rivela un altro fianco scoperto. Una falla che svela, come riferisce l’Adnkronos, «una nuova vulnerabilità di TikTok, e che permetterebbe di accedere ai dati sensibili degli utenti. Una falla che arriva a comprendere il furto di identità e del numero di telefono. Check Point Research, la divisione Threat Intelligence di Check Point® Software Technologies ha annunciato dunque di avere identificato una nuova vulnerabilità nell’app TikTok. E dopo che già ne aveva scoperta un’altra a cavallo tra 2019 e 2020.

Tik Tok: scoperta una falla che rende vulnerabili i profili

Da quanto riferito dal player di soluzioni di cybersecurity a livello globale, e riportato dalla Adnkronos, la nuova falla, «trovata nella funzione Trova Amici di TikTok, consentirebbe di bypassare le protezioni sulla privacy create per difendere gli utenti dell’app». «Se lasciata senza patch – spiegano i ricercatori di Check Point – la vulnerabilità permetterebbe a un hacker di accedere ai dettagli del profilo di un utente. Così come al numero di telefono associato al suo account. Dando così la possibilità di costruire un database da utilizzare per attività illecite».

A rischio furto identità e dati sensibili di milioni di utenti

Gli esperti avvertono che i dettagli del profilo accessibili attraverso questa falla includono il numero di telefono, il nickname, le immagini del profilo e dell’avatar, gli Id utente unici e alcune impostazioni del profilo, come ad esempio quella che consente ad un utente di essere un follower pubblico o anonimo.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica