Su Tik Tok la folle sfida dell’asfissia, gravissima bimba di 10 anni a Palermo

giovedì 21 Gennaio 13:51 - di Redazione

Una sfida su Tik Tok si è trasformata in tragedia per una bimba di 10 anni di Palermo. La bambina avrebbe partecipato a una pericolosa blackout challenge su uno dei social più in voga tra giovani e giovanissimi. Si tratta di una sfida a provocarsi una asfissia per vedere quanto si resiste.

La sorella l’ha trovata già priva di sensi

Secondo una prima ricostruzione, la piccola sarebbe stata trovata ieri sera in bagno dalla sorella già in asfissia. Il papà le avrebbe immediatamente tolto la cintura con la quale si era legata al termosifone e poi la corsa all’Ospedale dei Bambini dove è arrivata in arresto cardio circolatorio. I medici del Pronto soccorso sono riusciti a rianimarla ma la bimba versa in gravi condizioni ed è intubata. Sulla vicenda indaga la polizia che ha sequestrato il cellulare della bambina.

Come funzionano le sfide di Tik Tok

Come funzionano queste sfide su Tik Tok? I meccanismi interni della piattaforma si basano sulla realizzazione di video creativi e la partecipazione a sfide: gli utenti si filmano mentre sfidano se stessi in una prova, cercando di compiacere i propri followers e guadagnare pubblico. Stesso principio che c’è alla base del Blackout challange, iniziativa diventata virale sul social. Una prova di resistenza che rischia di costare molto cara alla bimba di Palermo.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )