Roma, sempre peggio al Colosseo: ecco lo strategemma che usano per strappare le collanine

lunedì 4 Gennaio 11:12 - di Milena Desanctis
Colosseo

Violenze e rapine nella zona Colosseo a Roma. Un mese e mezzo di indagini hanno portato la polizia all’individuazione degli autori di un “furto con strappo” avvenuto lo scorso novembre nella zona. La vittima è un ventenne dell’hinterland romano. Un gruppo di ragazzi aveva avvicinato il giovane che si trovava, in quel momento, davanti a un negozio di via San Giovanni in Laterano. E così, mentre uno di loro distraeva il ventenne chiedendogli una sigaretta, un altro gli aveva strappato la catenina d’oro che portava al collo.

Furto con strappo in zona Colosseo

Il ladro era poi riuscito a fuggire con la complicità del gruppo. Ad aiutarlo in particolare era stato un coetaneo che aveva preso in consegna il bottino scappando in direzione opposta. Gli investigatori del commissariato Celio dopo la denuncia del giovane hanno iniziato il loro lavoro partendo dai pochi elementi a disposizione. Incrociando le testimonianze con le informazioni inserite nei database sono riusciti a dare un nome ai due principali autori del furto. Entrambi sono egiziani d’origine, hanno 19 e 24 anni  e ora dovranno rispondere del loro operato davanti alla magistratura.

Per continuare a leggere l'articolo sostienici oppure accedi

Sostienici

In evidenza

News dalla politica