Lamorgese al posto di Conte, questa è l’idea di Renzi che dice: “Mi sto giocando l’osso del collo”

giovedì 14 Gennaio 8:48 - di Adele Sirocchi
Lamorgese Renzi

Luciana Lamorgese. Finita la conferenza stampa dello strappo Matteo Renzi sussurra proprio quel nome a un gruppo di parlamentari di Italia Viva. Lamorgese potrebbe guidare un governo fondato su un patto di legislatura. E se l’ipotesi non si dovesse concretizzare “l’idea del leader di Iv – scrive il Corriere – è quella di un governo sostenuto dall’attuale maggioranza, ma con un altro presidente del Consiglio“.

Renzi pensa a Lamorgese premier

Renzi è convinto che il sostegno granitico a Conte da parte di Pd e M5S stia per scalfirsi. «Aspettate che si apra la crisi e vedrete che tutto si muoverà dentro quelle forze, è inevitabile, bisogna dare tempo al tempo. E poi alla peggio ce ne stiamo all’opposizione. Ricordate che è meglio stare fuori da questo governo che dentro», dice ai suoi. «So che mi sto giocando l’osso del collo – dice a più di un interlocutore – e so che verrò sottoposto a un massacro mediatico, che è già iniziato, ma tirarsi indietro ora sarebbe un suicidio, per me e per la politica, perché è tornato il tempo della politica e delle regole democratiche, basta con questo populismo che uccide la democrazia».

Renzi potrebbe perdere Nencini pronto ad andare coi responsabili

Renzi tra l’altro potrebbe perdere dalla sua pattuglia il socialista Riccardo Nencini, che sembrerebbe sul punto di abbandonare Italia viva per appoggiare Conte in nome della responsabilità. Ma Renzi è sicuro che i numeri dei responsabili siano troppo esigui, anche se Clemente Mastella replica in un’intervista: “I vietcong ci sono, state tranquilli. Ricevo tante chiamate da chi soprattutto mi chiede: ‘Partite con l’iniziativa perché non ne possiamo più’. Posso dare il mio contributo, posso fare il regista. Di certo non mi candiderò più. Il mio è un atto di amore nei confronti del Paese”.

Nessun contatto con Giuseppe Conte

Con Giuseppe Conte, invece, Renzi non ha avuto contatti: «Non mi ha chiamato e non sapevo nemmeno che sarebbe andato al Quirinale. Ma se pensa che io possa cambiare idea perché lui incontra i giornalisti in piazza e dice due cose si sbaglia».

A quanto si apprende, il governo dovrebbe oggi sciogliere la riserva su chi assumerà l’interim dei due posti vacanti nella squadra di governo, quello della responsabile dell’Agricoltura Teresa Bellanova e della ministra della Famiglia Elena Bonetti. E’ possibile, considerando la situazione, che sia lo stesso Conte ad assumere l’incarico già nelle prossime ore.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )