Germania, paura a Francoforte: coltellate a caso tra la folla, i feriti portati negli ospedali

martedì 26 Gennaio 13:35 - di Giorgia Castelli
Germania

Paura in Germania. Un uomo ha aggredito e ferito con un coltello diverse persone questa mattina intorno alle 9 nel quartiere della stazione ferroviaria a Francoforte. Testimoni hanno riferito che l’uomo avrebbe colpito a caso tra la folla. I feriti sono stati immediatamente portati negli ospedali vicini. I primi accertamenti indicano che l’uomo stava agendo sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Finora la polizia non ha alcuna indicazione di un movente politico, ma gli investigatori stanno indagando sulla vicenda. Sull’account Twitter, la polizia riferisce che il responsabile è stato arrestato e che l’allarme è rientrato: «Il pericolo è cessato». Nessuno sarebbe in pericolo di vita.

Germania, il precedente di dicembre a Treviri

A dicembre i tedeschi erano rimasti sconvolti perché un’auto aveva investito la folla con un Suv, nell’area pedonale di Treviri. Uccise cinque persone e ferite quindici. Fra le vittime c’era stato anche un bimbo di soli nove mesi. Il conducente dell’auto, un tedesco di 51 anni proveniente dalla zona, era stato fermato dalla polizia quattro minuti dopo l’attacco. Per ore si era pensato ad un attentato ma la procura aveva escluso che dietro il gesto vi fosse un movente politico o terroristico.

L’uomo era ubriaco

L’uomo non aveva precedenti penali, era ubriaco e poi è stato sottoposto a una perizia psichiatrica. «La traiettoria a zig zag è stata scelta in modo mirato, per colpire e far male», aveva poi spiegato il ministro dell’Interno del Land, Roger Lewenza. Sconvolto anche il sindaco Wolfram Leibe. «Sono profondamente sconvolto. Vediamo sempre queste immagini in altre città. E pensiamo che qui non possa accadere. Invece adesso è successo, proprio da noi. Io non riesco a smettere di chiedermi come sia possibile che qualcuno faccia una cosa del genere». L’uomo alla guida è indagato per le accuse di omicidio multiplo e aggressione. Secondo le prime informazioni aveva passato gli ultimi giorni vivendo nella sua auto e non a casa.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )